Primarie: Cozzolino, in Campania tenerle l’1 febbraio

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
andrea-cozzolino-salerno“Domenica 25 gennaio si chiude la finestra per iscrivere gli elettori che poi parteciperanno alla grande giornata delle primarie del primo febbraio”. Lo afferma l’eurodeputato Pd Andrea Cozzolino, candidato alle primarie dell’1 febbraio in Campania. “Il regolamento prevede infatti che si possa recare ai seggi solo chi risulta iscritto sette giorni prima del voto. La macchina organizzativa è in pieno svolgimento con tutte le federazioni provinciali che stanno stilando l’elenco dei seggi, e promuovendo, a partire dalla rete, forme di comunicazione efficaci. Sono convinto che andranno a votare tantissimi iscritti, simpatizzanti, semplici cittadini. Le primarie – sottolinea Cozzolino – appartengono a tutto il partito e non ai soli candidati.

Chi ha condotto una pur legittima battaglia perché si intraprendessero altre strade prenda atto che è ormai questa la decisione assunta. Ho guardato e continuerò a guardare con grande rispetto alle ragioni di tutti, in particolare di chi non è convinto a sostenermi. Adesso bisogna creare il clima giusto, rasserenare gli animi di tutti e affrontare i nodi politici, in particolare sulla coalizione, che fanno capo al Pd e non solo alla candidata o al candidato presidente”. “Per questo – evidenzia Cozzolino – auspico che la segreteria regionale convochi gli organismi competenti prima possibile per una definitiva assunzione di responsabilità collettiva sul tema dello svolgimento delle primarie del 1 febbraio, e per far fare un passo avanti decisivo sulla strada della costruzione della coalizione e del programma. Associare a questa discussione i vertici nazionali sarebbe opportuno e costruttivo: soltanto così potremmo finalmente trovare lo slancio e l’unità necessarie a battere il centrodestra e portare al governo della Regione un’altra idea di Campania”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. Cozzolino e De Luca insistono per le primarie, ma la Liguria e quelle precedenti di Napoli non hanno insegnato nulla? fanno parte del PD? si stanno rendendo conto di quello che sta succedendo nel PD? si vede che sono troppo presi dai loro interessi e convinti di vincere, mi sa che rimarranno isolati dal partito e non solo……a questo punto un dubbio mi sorge, con quali soldi stanno finanziando la loro campagna elettorale? ho saputo di De Luca che ha adirittura creato una sorta di vendita di biglietti del costo di 5 euro ognuno affinche’ chi voglia possa contribuire al finanziamento, ma sembra che stia avendo poco successo.
    REnzi per il finanziamento del partito ha organizzato una cena del costo a 1000 Euro a persona……, cose da pazzi!

  2. quoto Rita!
    vero!! De Luca come scarrozza in giro per la Campania? Mica, auto di servizio del Comune?

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.