I fatti del giorno: giovedì 12 febbraio 2015

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Rassegna_fattiCONCORDIA: SCHETTINO CONDANNATO A 16 ANNI, MA NIENTE ARRESTO
EX COMANDANTE: “NON HO ABBANDONATO QUELLA NAVE”

Francesco Schettino è stato condannato a 16 anni dal Tribunale
di Grosseto che lo ha ritenuto responsabile di abbandono della
nave, naufragio colposo, omicidio plurimo colposo, lesioni
colpose per i 32 morti e i 157 feriti del disastro della Costa
Concordia. I giudici hanno però respinto la richiesta d’arresto
della procura e dunque l’ex comandante, che ha detto di non aver
abbandonato la nave, non andrà in carcere.
—.

STRAGE AL LARGO DI LAMPEDUSA, I MORTI SONO PIU’ DI 300
SUL RITORNO A MARE NOSTRUM E’ SCONTRO LETTA-RENZI

110 superstiti, rimasti in mare per giorni senza acqua o cibo.
Gommoni erano 4, due scomparsi. Letta: sì a Mare Nostrum anche
se si perdono voti. Renzi: non strumentalizzare morti, chiederò
più impegno a Ue; Viminale: morirono in 3.363. Consiglio Europa:
Triton inadeguato. Papa, più solidarietà. Svizzera:giro di vite.
—.

UCRAINA: MARATONA COLLOQUI, CHIUSURA SOLO CON ACCORDO TREGUA
VERTICE SERRATO A MINSK, SI ATTENDE DICHIARAZIONE COMUNE

Prosegue ormai da quasi 12 ore il summit tra Francia, Germania,
Russia ed Ucraina a Minsk per trovare un accordo di pace. I
colloqui non saranno conclusi “senza un accordo per una tregua
incondizionata”, come scrive sul proprio profilo Facebook Valeri
Chaly, consigliere del presidente ucraino Petro Poroshenko. Si
attende una dichiarazione comune sulla necessità di rispettare
gli accordi di Minsk dello scorso 5 settembre e il sostegno ad
un piano per attuarli affidato allo stesso gruppo di contatto.
—.

RIFORME: OK SEDUTA FIUME, SFIORATA RISSA NCD-LEGA
CLIMA ROVENTE ALLA CAMERA, M5S ALLA BOLDRINI: “SERVA”

Salta la trattativa tra maggioranza e opposizione sulle riforme
e ieri sera, su proposta del Pd, l’aula della Camera ha accolto,
in un clima rovente, la richiesta di una seduta fiume per
accelerare l’iter del provvedimento e aggirare la zavorra degli
emendamenti presentati e quelli incombenti. Bagarre in aula,
sfiorata la rissa Lega-Ncd. Cori assordanti e interminabili dai
deputati M5S che hanno avviato una protesta no stop contro i
banchi del Pd (“buffoni-buffoni”) e contro la presidente
Boldrini (“serva-serva”).
—.

SANREMO: BRILLANO CHARLIZE TERON E CONCHITA
ATZEI, BIGGIO E MANDELLI, MORENO E TATANGELO A RISCHIO

Sono state Charlize Teron e Conchita Wurst le protagoniste della
seconda serata del Festival di Sanremo 2015. L’attrice e la
cantante hanno incantato il pubblico dell’Ariston. Tra gli
ospiti anche Vincenzo Nibali e Javier Zanetti. Tra i cantanti a
rischio eliminazione sono Bianca Atzei, Biggio e Mandelli,
Moreno e Anna Tatangelo. Salvi, per il momento, Lorenzo Fragola,
Irene Grandi, Il Volo, Marco Masini, Raf e Nina Zilli.
—.

SERIE A: PARMA SPROFONDA, PERDE IN CASA CONTRO IL CHIEVO
CAPITAN LUCARELLI AMARO: “SIAMO ALLO SBANDO”

Il Parma sprofonda sempre più in coda alla classifica di serie
A. Ieri sera, nel recupero della 22/ma giornata, ha perso in
casa contro il Chievo, che porta a casa tre punti preziosi per
la salvezza. “Siamo allo sbando”, l’amara constatazione di
capitan Lucarelli al termine della gara facendo riferimento alla
situazione societaria.  (Fonte ANSA).

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.