Presentato a Mercato San Severino il trofeo “Kinder” di sciabola a squadre Under 14

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Scherma_Presentazione_Kinder«Una promessa mantenuta». La conferenza stampa di presentazione del “Trofeo Kinder Più Sport” di sciabola a squadre under 14, presso il Comune di Mercato San Severino, si è aperta così, ricordando la sfida che era stata lanciata dodici mesi fa. Nella stessa location istituzionale del Palazzo Vanvitelliano, infatti, nel febbraio dello scorso anno, il Club Scherma Fisciano-Mercato San Severino, nel festeggiare il decennale della sua attività, si ripropose d’organizzare – per la prima volta – una competizione schermistica ufficiale nella città capofila della Valle dell’Irno. Rispettando quella “parola data”, il sodalizio fondato nel 2004 dall’olimpionico Giampiero Pastore è pronto a ospitare sabato e domenica (14 e 15 febbraio) la kermesse per società riservata agli sciabolatori del Gran Premio Giovanissimi.

L’evento si terrà presso il II Circolo Didattico della frazione San Vincenzo, dove la palestra è stata ampliata con una tendostruttura in cui si svolgeranno gli assalti delle fasi eliminatorie. Attese centinaia di schermidori under 14 (oltre 260 gli iscritti) provenienti da tutta Italia, in rappresentanza delle più prestigiose squadre di sciabola del Paese. Confermata anche la presenza del presidente della Federazione Italiana Scherma e vicepresidente del Coni, Giorgio Scarso, che seguirà la manifestazione assieme al consigliere federale Luigi Campofreda.

Alla conferenza stampa di presentazione, presso il Comune di Mercato San Severino, hanno rappresentato la giunta comunale sanseverinese gli assessori Rosa Ascolese (delegata allo sport), Antonio Del Regno (bilancio e attività produttive), Assunta Alfano (politiche scolastiche e culturali) e Carmela Perozziello (politiche giovanili), il presidente del Club Scherma Fisciano-Mercato San Severino, Eugenio Petrone, con il suo vice Franco Gallo, il presidente del Comitato regionale campano della Federscherma e vicepresidente del Coni Campania, Matteo Autuori, il delegato provinciale della Fis Salerno, Vincenzo Vigilante e la delegata salernitana del Coni, Mimma Luca.

«Una grande occasione per la valorizzazione del nostro territorio, un impegno doveroso nei confronti dei giovani e dello sport», il messaggio lanciato dai rappresentati dell’ente di Mercato San Severino nel rivendicare «la promessa, mantenuta, di portare finalmente una kermesse schermistica federale in questa città».

«La Federscherma accoglie con entusiasmo l’ennesima sfida di questo club, nato su impulso della famiglia Pastore, che in 11 anni si è affermato come realtà a livello nazionale», hanno detto Autuori e Vigilante, mentre i vertici della società sanseverinese, Petrone e Gallo, hanno sottolineato «l’encomiabile impegno organizzativo che ha coinvolto i tesserati, le famiglie, le istituzioni e l’imprenditoria locale». La chiosa è toccata al giovanissimo Alessandro Quaranta, atleta del Club Scherma Fisciano-Mercato San Severino, che ha letto in una sala gremita, dinanzi a tanti alunni della scuola media San Tommaso, il “Decalogo dello schermidore”.

Le gare del “Trofeo Kinder Più Sport” di sciabola a squadre under 14, sulle pedane allestite al II Circolo Didattico della frazione San Vincenzo di Mercato San Severino, cominceranno sia sabato che domenica alle ore 9, le fasi finali previste dopo le 15.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.