Asl Salerno: stop ai disservizi nel Pronto Soccorso dell’ospedale di Nocera Inferiore

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
ospedale_UmbertoIA seguito delle recenti criticità apparse anche sugli organi di stampa, il Direttore Generale Dr. Antonio Squillante non avendo ottenuto le opportune rassicurazioni sulla ottimale gestione dei ricoveri ha ritenuto di adottare uno specifico provvedimento per il Pronto Soccorso del Presidio Ospedaliero Umberto I di Nocera Inferiore, volto alla riorganizzazione delle attività, al fine di eliminare i disservizi e garantire un’assistenza efficiente e qualificata ai cittadini che afferiscono al P.S.. In data odierna il Direttore Generale ha provveduto a nominare il Dr. Pietro Spinelli quale Commissario per la verifica dei percorsi sia dei ricoveri che del servizio trasporto infermi.

L’Asl Salerno è impegnata a ridurre i disagi, anche segnalati dall’utenza, che costringono troppo spesso i pazienti a lunghe soste nel Pronto Soccorso in attesa della dimissione o del ricovero nel reparto più appropriato, razionalizzando l’utilizzo dei posti letti al fine di eliminare il ricorso alle barelle nei reparti. Il commissario sarà coadiuvato dalla Dr.ssa Carmela Rescigno, già coordinatrice dell’OBI, che interverrà nella gestione dei ricoveri in Pronto Soccorso.

Il Direttore Generale in merito dichiara: “con questo provvedimento l’Asl Salerno intende rimuovere tutti i disservizi e le inefficienze che creano quotidianamente disagi al paziente sofferente in Pronto Soccorso, offrendo una migliore e più umana  accoglienza anche attraverso l’individuazione di percorsi clinici che garantiscano la migliore assistenza possibile. Auspico pertanto da parte di tutto il personale medico e del comparto la massima collaborazione al Commissario per il raggiungimento del comune obiettivo di tutela della salute pubblica”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. DOVREBBE ESSERE UN LORO DOVERE E NON UN IMPOSIZIONE STILE S.S..
    SPERIAMO SI PRIVATIZZI PRESTO LA SANITà COSI’ FAREMO COME IN AMERICA, COSTI INFERIORI E SERVIZI MIGLIORI.
    PECCATO PER CHI NON POTRA’ PERMETTERSELO.
    GRAZIE A CHI HA ROVINATO LE NOSTRE ASL SPERPERI DI DECENNI, CLIENTELE E LADROCINIO A NON FINIRE.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.