Musica: Francesco Paolo Pacillo Jazz Trio apre la Rassegna di Primavera di “Vinile Live” di Salerno

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Pacillo_TrioIl virtuosismo è un linguaggio innato, complesso, intricato. Viaggia su onde veloci, spesso imprendibili. E’ una sfida contro se stessi per qualcuno, ma per me un dono d’amore verso la musica”. È il tentativo di sfidare “il limite”, di ricercare “la perfezione”, quello di Francesco Paolo Pacillo, leader deljazz trio che aprirà la nuova stagione della Rassegna di Primavera di Vinile Live. Un rincorrere il tempo, o forse esprimere quanto di più intricato ci sia nella musica, che giovedì 26 marzo alle ore 21.30 vedrà sul palco di via Velia al fianco del sassofonista anche Tommaso Scannapieco al contrabasso e Stefano De Rosa alla batteria.

Il jazz virtuosistico che trova origine nel genio articolato di due giganti, scattanti, decisi, come Charlie Parker e John Coltrane, virtuosi per antonomasia che stravolgono intere strutture ritmiche e armoniche.  Una scelta immediata, frenetica, accattivante, in cui si riflette la natura di Francesco Paolo Pacillo: “È una questione molto intima, profonda.   Il rapporto con il jazz ha sempre avuto questa prerogativa del tutto naturale, istintiva, come un pittore che si rapporta alla sua tela, gettando il suo animo in preda al bianco, senza pensarci su”. Una musica che è emozione e segue la propria anima, contorta, nervosa, solare,delicata, come “la velocità di un treno che irrompe sulla rotaia, o il volo leggiadro e deciso di un uccello che solca i cieli dipingendo, con le sue traiettorie, pensieri d’animo”.

Il trio di matrice virtuosistica nasce dall’incontro di tre storie diverse, tre racconti che, pur avendo protagonisti diversi, hanno in comune lo stesso scenario, intricato, misterioso e mistico, come la musica di John Coltrane. Le note vibranti del contrabbasso, la ritmicità della batteria, i colori ardui del sassofono scorrono fluidi, mettendo a dura prova i virtuosismi e l’uso rocambolesco della tecnica frutto di anni di studio minuzioso e di ricerca. In repertorio le composizioni standard più ardue e rare, come “Moment Notice” e “Lazy Bird” di Coltrane, “Isfahan”  di Duke Ellington, “Sandu” e “Gerkin for Perkin” di Clifford Brown. Il trio eseguirà in prima assoluta anche composizioni originali dello stesso Francesco Paolo Pacillo, tra cui “Maison”, che racconta dei viaggi, degli allontanamenti ma sopratutto del ritorno a casa, “Voyage Loin De Chez” che descrive le sofferenze dell’artista nell’osservazione del proprio io, e “Ma Glycines”, petali di un glicine che cadono, simbolo di fragilità e sensibilità.

Un’incessante danza di colori, di storie, di disegni, di dipinti su uno sfondo bianco che attraverso la musica darà forma alle emozioni. Tutto, però,  in maniera chiara e comprensibile perchè, come affermava Charles Bukowski, “un artista è un individuo che dice una cosa difficile in modo semplice”.

 

RASSEGNA di PRIMAVERA – Il cartellone

  • 26 marzo – Francesco Paolo Pacillo Jazz Trio
  • 2 aprile – Angelo Loia Etno Trio
  • 9aprile – Carmen Bevilacqua Jazz Trio
  • 16 aprile – Simone Pastore Acoustic Loop
  • 23 aprile – Après La Rouge
  • 30 aprile – Flavio Dapiran Hammond Trio
  • 7 maggio – Folk Project Duo
  • 14 maggio – Marco De Gennaro Trio
  • 21 maggio – Guglielmo Guglielmi Trio
  • 28 maggio – Antonio De Luise Trio
  • 4 giugno – Jam Session – Anteprima compleanno Vinile
  • 11 Giugno – Paolo Molinari Duo
  • 18 giugno – In the Gipsy Mood
  • 21 giugno – Festa della Musica Europea con Angelo Loia & New Oiza Project
Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.