Dl terrorismo, Piccolo-Iannuzzi(Pd): «Nella Terra dei fuochi 300 militari in più»

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
esercito_terra_dei_fuochi_polizia_salerno“Nel Decreto legge Antiterrorismo e Missioni Internazionali è stato disposto un rilevante incremento del numero complessivo di militari per presidiare il territorio e vigilare nella Terra dei Fuochi, grazie all’approvazione dell’emendamento dei deputati PD Salvatore Piccolo, Tino Iannuzzi, Valeria Valente, Michela Rostan e Giovanna Palma.

Viene così’ rafforzato – è scritto in una nota diffusa da Piccolo e Iannuzzi, del Pd -l’impegno assunto dal Presidente del Consiglio Renzi: infatti, in primo luogo, e’ stato prorogato al 31 dicembre 2015 il piano di impiego del contingente dei militari che sarà’ di 200 unità’ fino al 30 giugno 2015, raddoppiando così’ il numero dei soldati impiegati che, nel primo anno di utilizzo, era stato limitato, invece, a soli 100 militari. In piu’,a decorrere dal 30 giugno 2015, il predetto contingente sarà’ aumentato a 300 unità . La Commissione Bilancio, con l’intervento risolutivo del Governo e del Gruppo PD, ha definito l’integrale copertura finanziaria per sostenere la relativa spesa. Ogni pretestuosa polemica sulle risorse finanziarie disponibili e’ del tutto priva di giustificazione!

E’ stato previsto, altresì , che – entro 120 giorni dall’entrata in vigore della legge di conversione – saranno disciplinate le modalità di utilizzo degli aeromobili a pilotaggio remoto ( c.d. DRONI) per il monitoraggio del territorio, al fine di contrastare e prevenire piu’ efficacemente tutti i possibili reati di criminalita’ organizzata e ambientale nella Terra dei fuochi.

Con il voto della Camera, sono stati clamorosamente smentiti coloro che, con incredibile leggerezza, diffondono notizie infondate al solo scopo, chiaramente strumentale, di svilire l’azione positiva del Governo e di generare confusione e preoccupazione nella popolazione interessata. Con il DL si e’ potenziata la missione dell’esercito a Napoli e Caserta, a conferma della volontà del Governo di affrontare risolutamente questo problema di straordinaria gravità’, con una ferma azione dello Stato contro il traffico illecito dei rifiuti ed i poteri criminali”, concludono i due parlamentari.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.