“Premio Adriana Napoli”: borse di studio del Rotary Salerno a 10 studenti

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Adriana_NapoliDieci borse di studio del Rotary di Salerno saranno assegnate a giovani studenti nel corso di una manifestazione che si terrà lunedì prossimo, 30 marzo, alle ore 17 nel salone “Bottiglieri” dell’Amministrazione Provinciale. Il Premio è intitolato alla memoria della dottoressa Adriana Napoli (nella foto), magistrato, scomparsa due anni fa. Il presidente del Rotary Nunzio Di Filippo ha affermato: “Il principio ispiratore del Premio è quello di motivare gli studenti nell’impegno scolastico e nella partecipazione. Il Premio del valore di cinquecento euro ciascuno sarà assegnato agli studenti che, nel corrente anno scolastico 2014-15, hanno frequentato la seconda classe degli Istituti Tecnici e Professionali di Salerno. Per ognuno degli istituti sarà premiato lo studente con la migliore valutazione risultante dalla media dei voti conseguiti allo scrutinio finale dell’anno scolastico 2013-14 con quelli conseguiti alla prima valutazione del corrente anno scolastico”.

Questi gli Istituti che hanno aderito all’iniziativa: Istituto Tecnico Tecnologico “Basilio Focaccia”; Istituto d’Istruzione Superiore “S. Caterina da Siena” – “G.  Amendola”; Istituto d’Istruzione Superiore “A. Genovesi” – “L. Da Vinci”; Istituto d’Istruzione Superiore “G. Galilei” – “Di Palo”; Istituto d’Istruzione Superiore ” Giovanni XXIII”; ProfAgri Salerno; IPSEOA “R. Virtuoso”. Tre premi andranno ai tre studenti che hanno conseguito la valutazione più alta tra quelli classificati al secondo posto dei citati Istituti”. Nel corso della premiazione, dopo l’introduzione del presidente del Rotary Nunzio Di Filuppo, interverrà il presidente della Provincia di Salerno Giuseppe Canfora. La dottoressa Adriana Napoli sarà ricordata dalla professoressa Emilia Vigliar e dall’avvocato Paolo Carbone.

Nunzio Di Filippo ha colto l’occasione per affermare che “Adriana Napoli, socia del Rotary di Salerno, in numerose occasioni ha svolto relazioni su temi di alto spessore culturale e sociale. E’ stata una delle prime donne in Italia ad entrare in magistratura. Consigliere di Cassazione, ha ricoperto ruoli importanti nel corso della sua carriera, cominciata come pretore a Nola. Quindi il trasferimento a Salerno e poi a Roma, presso la Corte d’Appello penale. A Salerno ha terminato la carriera, come sostituto Procuratore generale della Corte d’Appello. Ha ricoperto anche la carica di presidente della Commissione tributaria regionale di II grado, nella sezione distaccata di Salerno”. 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.