Salernitana, lunedi in albis al Volpe: alle 18 ci si allena per azzannare la Lupa

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

tifosi_volpe_salernitana_4Niente scampagnata, niente Pasquetta. Per la troupe di Menichini non sono ammessi cali di concentrazione e dolci pasquali. Sabato all’Arechi c’è la Lupa Roma e non si può certo pensare si tratti di una gita fuori puorta. Ed è per questo che quest’oggi alle 18 al Volpe, con porte chiuse, Lanzaro e soci riprenderanno la preparazione agli ordini di Menichini e del suo vice Bonatti, dopo due giorni di relax. Orario “comodo” per permettere alla maggioranza dei calciatori di rientrare dalle rispettive città dove hanno trascorso la gioranta di ieri assieme a parenti e amici.

In questo momento società e giocatori sanno che occorre la massima concentrazione perchè il torneo non è affatto finito. C’è lavoro anche per lo staff sanitario, che dovrà valutare le condizioni di Andrea Nalini e Trevor Trevisan, mentre Alberto Bianchi potrebbe rivedersi in gruppo. Particolarmente importante sarebbe recuperare almeno uno degli ultimi due per la prossima partita, visto che Tuia sarà assente per squalifica. Anche se si può impiegare Bocchetti, in ogni caso, che può giocare da centrale.

Altro che Pasqua, per Menichini è già tempo di tornare ai dubbi di formazione, sperando di avere problemi d’abbondanza da qui fino alla fine della stagione. Contro la Lupa Roma potrebbe rientrare Manolo Pestrin dopo il turno di squalifica scontato con la Paganese: a causa delle 13 ammonizioni raggiunte fin qui in campionato, il capitano granata tornerà in campo…già diffidato e, da qui in poi, ad ogni giallo scatterà la squalifica.

E già alle 17.30 un centinaio di tifosi si è radunato all’esterno dell’impianto di Via Allende per salutare la squadra e caricarla per l’imminente partita di sabato. Presente anche il co-patron, Claudio Lotito, che sta trascorrendo le festività pasquali in Costiera Amalfitana. Intorno alle 19 ha fatto il suo ingresso al campo Volpe, con tanto di scorta, la moglie Cristina Mezzaroma e il figlio Enrico al seguito. Un’attenta occhiata al campo, poi s’è intrattenuto con qualche tifoso ed è andato via.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.