Fittavano ville inesistenti in Puglia, tra i denunciati anche due truffatori salernitani

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

cilento_mareCi sono anche due salernitani tra le sei persone arrestate dai Carabinieri di Gallipoli per truffa aggravata. I sei: tre di Como, due di Salerno ed uno di Maglie con falsi annunci in internet fittavano ville inesistenti inPuglia truffando ignari turisti che prenotavano la loro vacanza nel periodo di luglio ed agosto nel territorio di Gallipoli. Le prenotazioni avvenivano on line con anticipi tramite  poste-pay o conto corrente. In cambio i turisti raggirati e che hanno denunciato il fatto ai carabinieri ricevevano un contratto ‘regolarmente’ firmato, ma in realtà fasullo, perche’ una volta giunti in Gallipoli, l’alloggio prenotato non c’era. Le indagini sono durate sette mesi ed hanno permesso ai militari far luce sull’intera vicenda individuando i presunti truffatori che sono stati denunciati.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.