Welfare e sviluppo umano, l’ex Ministro Tiziano Treu all’Università di Salerno

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Tiziano_TreuSarà l’ex Ministro del Lavoro Tiziano Treu il relatore della lectio magistralis in occasione del terzo focus sui temi del welfare e della sanità promosso dal Master DAOSan diretto dalla prof.ssa Paola Adinolfi e giunto quest’anno alla sua decima edizione. Dopo Bevere e Borgonovi, lunedì 8 giugno (ore 14.30, Aula delle Lauree di Scienze Politiche) toccherà al giuslavorista e professore emerito dell’Università Cattolica Sacro Cuore analizzare il complesso sistema del welfare e dell’apparato sanitario che ha bisogno di puntare sempre di più sul capitale umano come leva per lo sviluppo.

Un concetto che Treu ha sottolineato già in passato in diverse dichiarazioni pubbliche: «Occorre che il welfare sia in grado di mobiliare le risorse delle persone diventando una componente essenziale del modello di crescita. Occorre – ribadisce l’ex Ministro – un approccio universalista. Sono i bisogni delle persone, nelle varie dimensioni ed età della vita, dall’infanzia alla vecchiaia, a dover essere presi in considerazione. Il welfare non può essere più fondato sul maschio, adulto, capofamiglia. E’ necessario un welfare universale e generazionale. Oltre a un cambiamento di scala ci vuole però anche un mutamento di natura».

Il convegno costituirà anche l’occasione per illustrare le opportunità che l’INPS offre alle amministrazioni pubbliche per finanziare la formazione dei propri dipendenti, con un focus particolare sul settore sanitario. Proprio l’INPS, infatti, mette a disposizione per il Master DAOSan – la cui scadenza per le iscrizioni è il 16 giugno prossimo – 4 delle diverse borse di studio, a copertura integrale dei costi d’iscrizione e destinate a figli ed orfani di dipendenti e pensionati del pubblico impiego.

Diversi gli interventi in programma, che saranno moderati da Giuseppe Zuccatelli (Presidente Comitato d’Indirizzo Master DAOSan): Aurelio Tommasetti (Magnifico Rettore dell’Università di Salerno), Mario Capunzo (Direttore Dipartimento di Medicina e Chirurgia), Bruno Ravera (Presidente Ordine dei Medici di Salerno), Antonio D’Ago (Direttore INPS Regione Basilicata), Lina Lucci (Segretario generale CISL Campania), Mauro Maccauro (Presidente Confindustria Salerno), Anna Rea (Segretario generale UIL Napoli e Campania), Ferdinando Romano (Capo Dipartimento Salute e Risorse Naturali Regione Campania), Maria Grazia Sampietro (Direttore centrale Welfare INPS). 

IL MASTER DAOSan: COS’É. 400 ore d’aula, 300 di e-learning ed 800 tra studio individuale e stage guidato in una delle 90 organizzazioni del network aziendale, 5 borse di studio. Con il bando 2015 – aperto fino al 16 giugno – giunge alla sua decima edizione il Master DAOSan: il percorso di specializzazione di secondo livello, diretto da Paola Adinolfi, Ordinario di Organizzazione aziendale all’Università di Salerno. Il DAOSan forma i manager della sanità e delle agenzie farmaceutiche, degli assessorati regionali e dei centri di ricerca legati al settore sanitario, delle società di consulenza e information technology.

Info e dettagli su www.daosan.it

GLI SBOCCHI LAVORATIVI. I Diplomati DAOSan saranno in grado di ricoprire posizioni manageriali:

in aziende sanitarie pubbliche e private (Asl, aziende ospedaliere, policlinici, istituti di ricovero e cura a carattere scientifico, residenze sanitarie, centri specialistici, case di cura);

nelle agenzie sanitarie e negli assessorati regionali alla sanità;

nelle aziende fornitrici di servizi e beni per il settore sanitario (aziende farmaceutiche, biomediche, elettromedicali);

nei centri di ricerca e formazione operanti in ambito sanitario;

nelle società di consulenza e di information technology collegate al settore sanitario.

 

IL CORSO. Il percorso di specializzazione è costituito da 60 crediti formativi raggiungibili in un solo anno accademico (percorso standard) oppure spalmati sul biennio (percorso light). Sono 400 le ore d’aula, a loro volta suddivise in 60 di pre-corso, 220 di corsi fondamentali e 120 di corsi specialistici. Ammontano ad 800, invece, le ore destinate allo studio individuale guidato, project work e stage da sostenere in una delle 90 organizzazioni del network partner del Master. Il percorso di studi include la preparazione per le certificazioni ECDL-Health  il programma d’informatica che fornisce agli operatori del settore le conoscenze necessarie per utilizzare in modo consapevole le applicazioni ICT che trattano informazioni dei pazienti), EQDL-Health (la patente europea della qualità in sanità) nonché Internal Auditor UNI EN ISO 9001 e SA8000 e RSPP e ASPP (ex D.Lgs. 81/2008).

BORSE DI STUDIO ed AGEVOLAZIONI. Sono diverse le borse di studio garantite dal Master DAOSan. Quattro sono assegnate dall’INPS a copertura integrale dei costi d’iscrizione e sono destinate a figli ed orfani di dipendenti e pensionati del pubblico impiego; un’altra, a copertura parziale, viene erogata dall’Ordine dei Medici di Salerno in favore dei giovani medici iscritti all’Ordine. La BCC di Fisciano sostiene, inoltre, la formazione dei professionisti specializzandi attraverso l’erogazione di finanziamenti agevolati a tasso fisso.

SERVIZI GRATUITI. I partecipanti al master hanno accesso a tutti i servizi che l’Università di Salerno fornisce ai suoi iscritti: dalla Biblioteca centrale d’Ateneo sino a quella del Dipartimento Distra-MIT, dal Centro linguistico al Centro sportivo, dal servizio mensa ai servizi abitativi.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.