Maturità: a Salerno traccia più scelta quella sullo Sviluppo scientifico e tecnologico

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
maturità_esami_scuolaAnsia, un pizzico di paura e poco sonno. E’ stata questa la “notte prima degli esami” per molti ragazzi salernitani che stamani si sono cimentati con la prima prova scritta delle Maturità, quella di italiano. Quattro le tracce proposte dal Ministero dell’Istruzione ai maturandi versione 2015, Calvino con l’analisi del testo de “Il sentiero dei nidi di ragno”, una riflessione sulla Resistenza per quanto riguarda il tema storico, un commento alla frase del premio Nobel Malala Yousafza “Le penne sono le nostre armi più potenti” e dulcis in fundo, il saggio breve o articolo di giornale con a disposizione 4 argomenti a scelta: La letteratura come esperienza di vita, Le sfide del XXI secolo, Il Mediterraneo come atlante geopolitico d’Europa e specchio di civiltà e lo Sviluppo scientifico e tecnologico dell’elettronica e dell’informatica che ha trasformato il mondo della comunicazione che oggi è dominato dalla connettività.

“Non è stata poi cosi dura come ce l’aspettavamo- commentano in coro i “maturandi” al termine della prova scritta di italiano – i titoli dei temi erano fattibili e grazie alle numerose prove svolte durante l’anno siamo arrivati preparati”.

Tra le tracce proposte, ad ottenere il successo maggiore tra gli studenti salernitani è stata quella relativa all’ ambito tecnico scientifico: “Lo sviluppo scientifico e tecnologico dell’elettronica e dell’informatica ha trasformato il mondo della comunicazione, che oggi è dominato dalla connettività questi rapidi e profondi mutamenti offrono vaste opportunità ma suscitano anche riflessioni critiche”.

“E’ un argomento più vicino alla nostra generazione – spiega uno degli studenti appena terminata la prova – ogni giorno entriamo in contatto con tecnologia di ogni genere, come cellulari, computer e tablet, quindi, è stato abbastanza agevole spiegare i pro e i contro di tali oggetti e analizzare in modo critico l’influenza che hanno avuto sul modo di comunicare”.

Quasi completamente snobbate le altre tracce proposte, con Calvino e il tema sulla Resistenza ad ottenere qualche preferenza isolata.

Ai ragazzi é anche piaciuta la traccia del saggio breve sulla letteratura come “esperienza di vita”. “Gli allegati erano stimolanti – conclude Martina – sia i versi del V canto dell’Inferno sia le immagini di Hopper, Van Gogh e Matisse mi hanno convinta a scegliere quella traccia”.

La seconda prova, prevista per domani è quella specifica per il corso di studi ed ha come oggetto una delle materie che caratterizzano il corso di studio. Quest’anno i candidati si cimenteranno con Latino al Classico, Matematica allo Scientifico, Economia Aziendale negli Istituti tecnici ad indirizzo Amministrazione, Finanza e Marketing, Scienza e Cultura dell’Alimentazione nei Professionali dove si studiano Servizi per l’Enogastronomia e l’Ospitalità alberghiera, Tecniche della danza al Liceo Coreutico e Teoria, analisi e composizione al Musicale. Anche per la seconda prova il tempo a disposizione è di 6 ore tranne che per alcuni indirizzi come il Liceo musicale, coreutico, artistico, dove la prova si svolge in due o più giorni.

La terza prova, diversa per ciascuna scuola, è in calendario lunedì 22 giugno alle 8.30. La commissione, nella terza prova, tiene conto, ai fini dell’accertamento delle competenze, abilità e conoscenze, anche delle eventuali esperienze condotte in alternanza scuola lavoro, stage e tirocinio e anche il colloquio orale potrà partire da eventuali esperienze condotte in alternanza o in tirocinio, e della disciplina non linguistica insegnata tramite la metodologia CLIL. Anche il colloquio orale potrà partire da eventuali esperienze condotte in alternanza o in tirocinio. La data degli ‘oralì, i cosiddetti colloqui è stabilita invece da ciascuna commissione al termine della correzione e valutazione degli scritti e dei fascicoli dei candidati.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.