“Salerno invasa da rifiuti di ogni genere”, la denuncia del Consigliere Celano

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
17
Stampa
roberto_celano“Interi rioni della città (Giovi, Pastena, Torrione, etc.) sono invasi da rifiuti di ogni genere. L’intera Matierno sembra essere divenuta la terza “isola ecologica” di Salerno. L’amministrazione comunale, la più vorace d’Italia quando si tratta di tartassare i contribuenti salernitani, si evidenzia ormai incapace di assicurare i servizi essenziali. Nel contempo, in un periodo turistico per le città europee sul mare ed in un momento di caldo torrido, le strade della città, sporche e colme di rifiuti, sono habitat naturale di blatte e ratti che sguazzano in ogni rione di Salerno”. E’ quanto denuncia in una nota il Consigliere Comunale di opposizione del Nuovo Centro Destra Roberto Celano.

“Anni di spechi e spese folli hanno indebitato la città al punto da privarne perfino delle risorse necessarie ad assicurare condizioni igieniche sanitarie quantomeno dignitose. I salernitani, che pagano le tasse più alte d’Italia e tariffe che coprono perfino costi che evidentemente non attengono il ciclo integrato dei rifiuti, più che di arroganti soloni – conclude Celano – necessiterebbero di un amministrazione più efficiente e meriterebbero altro rispetto e di vivere in condizioni più dignitose, in una città naturalmente bella!”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

17 COMMENTI

  1. Qualcuno spieghi a Celano che è compito dell’ASL (retta dal suo amico di schieramento) “assicurare condizioni igieniche sanitarie”.

  2. pienamente d’accordo.
    E’ da tempo che la raccolta dei rifiuti avviene con ritardo e anche effettuata a macchia di leopardo con quartieri dove non viene raccolta.
    DA quando si apprende sembra che i dipendenti di Salerno Pulita siano in stato di agitazione per mensilità non pagate.
    La città è invasa da topi e da blatte è inutile negarlo, della deratizzazione neanche a parlarne, fanno a scarica barile il comune e l’ASL.

  3. Perfettamente in sintonia con Celano…la città e un cesso a cielo aperto…altro che città europea…siamo concitati proprio male!

  4. Io scendo direttamente dal 2° piano dal balcone tuffandomi sulle montagne di rifiuti.I topi si arrampicano sui muri facendo a gara con le blatte, i cadaveri di vari animali in decomposizione x le strade.Un oleazzo tremendo di ipercritici che ammorba l’aria…che nelle loro menti tarlate vede Salerno trasformata nei sobborghi di qualche sfortunata citta del 4° mondo.Spero che sia x i 40 gradi di oggi….

  5. mi ricordo il buon sindaco di salerno, ALFONSO MENNA, per prima cosa i netturbini lavoravano sia di mattina che di pomeriggio, poi a zone tutti i pomeriggi passava l’autobotte che lavava le strade, cosi facendo si mantenevano polite le fognature, non come oggi che gli operatori di salerno pulita ramazzando passano con la scopa sulle caditoie otturandole, se si potrebbe ripristinare il servizio di lavaggio delle strade ed aggiungendo del veleno per le blatte in proporzione alla cisterna avremmo anche la disinfestazione delle fognature. ma purtroppo sindaci come lo furono Menna è Giordano non ne avremo più.

  6. Faccio presente che la colpa è da attribuire in primis a quei cafoni che abbandonano i propri rifiuti in prossimità delle campane del vetro o sui cigli delle strade. Anche semplici fazzoletti sporchi, mozziconi di sigaretta, residui di cibo e tanto altro vengono gettati barbaramente per strada, contribuendo al degrado in città. Se i salernitani non cambiano è inutile additare la colpa unicamente al comune.

  7. Non condivido le posizioni di Celano perchè ho un’altra visione del mondo, però sulla pulizia cittadina debbo dargli ragione. Inviterei il Sindaco f.f. Napoli a girare in particolare dalla zona orientale a Torrione, alle 07.30 del mattino, per poter controllare di persona la qualità del servizio. Personalmente rimpiango la Nettezza Urbana del Comune, altri tempi, altri operatori ecologici , altro amore per la città.

  8. Rita e Celano datevi la mano,l’aucielli s’apparono in aria e i s….. per terra,Rita è compiatibile perchè aspetta chi scrive post contro Salerno per farsi identificare un oppurtonista,ma Celano che aspetta come un avvoltoio,così come tanti falsi salernitani,per farsi una publicità gratuita e per farsi credere un politico con gli attributi,anche se lo sa che non è nessuno, FACENDO CREDERE UNA CITTà IN DEGRADO, Celano ma dove eri quando eravamo e siamo ancora una delle migliori città per indifferenziata,tanto non parlavi,mo vuoi cacciare a capa a for o sacc,incomnci a dire che molta gente istigata da politici o nemici di Salerno incomincia a ritornare come 15 anni fa,lasciando la monnezza non del posto che dovrebbe ma la va sversando un po per parte,gente i 4 soldi,poi vieni tu e fai o bellill,invece di richiamare all’ordine i cittadini fai una morale all’Amministrazione che anche tu ne fai parte.Per fortuna che non avete il comando voi altrimenti veramente Salerno era sommersa di munnezza e spero in DIO che non accadrà mai,quindi nun t’azzuppà o pane stai calmo se ci sono stati disguidi saranno risolti come sempre e poi per me e nel rione dove abito che certamene non è dove abiti tu ma in periferia le strade sono pulite e la gente è educata,tu difenditi i mascalzoni e farai carriera.

  9. Speriamo di non avere più sindaci come Menna: Il sacco urbanistico di Salerno è in buona parte opera sua, la città era molto più contenuta e le condizioni economiche e politiche erano quelle del secolo scorso, non esisteva la differenziata e mi ricordo lo schifo di quelli che una volta erano chiamati ”spazzini” andare palazzo per palazzo a caricare, veramente porta a porta l’immondizia, in dei grossi sacchi che trasportavano sulle spalle per poi riversarli nei camion della nettezza urbana, un vero e proprio schifo! senza tralasciare i famosi cassonetti in uso fino a qualche decennio fa. ma di che parliamo. Io di scarafaggi in giro per Salerno me li ricordo anche allora e forse erano anche di più!

  10. e chi sa chi mette quei rifiuti misti sparsi dappertutto?! Chissà chi diffonde la notizia che “tanto, va tutto nello stesso calderone”, domandiamolo a Celano e ai suoi…

  11. Voglio solo rammentare che de luca non c’è più !!!! Si vede e si sente!! La sua mancanza.
    Io lo dicevo da tempo guai quel giorno che De Luca non sarà più sindaco di Salerno….

  12. l’ìasl non fa scaricabarile…semplicemente l’ASL non fa un k.zzo di ciò che è (o meglio sarebbe…visto che poi se ne fregano) obbligata a fare pr legge, circa lla disinfestazione, la derattizzazione etc etc….ovviamente i mentecatti che ciurlano nel manico …. si guardano bene dal fare un’informazione corretta (chissà perche’…??) e mischiano le carte facendo ammuina….perchè nell’ammuina si coprono le malefatte di qualcuno e si tira in ballo chi?; UDITE UDITE, IL ComuneEE!!!!…. che non c’entra una benemerita….m.zza!
    Ovviamente i camerieri della politica non propongono ricorsi, querele, appelli e contrappelli….sono impegnati a portare le pizze in giro.

  13. Delle disinfestazioni e derattizzazioni in particolare, ce ne sarebbe meno bisogno se riuscissimo a mantenere la città meno sudicia di come è adesso.Facciamoci un bell’ esame di coscienza tutti quanti e ci renderemo conto che siamo un po tutti responsabili di questa poco esaltante situazione igienica della città.Mi riferisco a pacchetti vuoti di sigarette,svuotamento di posacenere delle auto,carte di dolciumi vari ,fazzolettini,bottigliette vuote,resti di brioscine,pizzette ,e dulcis in fundo le tantissime deiezioni canine che creano tanto disagio ai pedoni,ecc.Tutto questo ed altro ancora, abbandonato per strada in modo molto spontaneo ,come se fosse la normalità.

  14. Ma il Sig. Celano dimentica che il Consorzio Comuni Bacino Salerno 2 , retto dall’Avvocato Corona Giuseppe esponente provinciale del partito Fratelli d’italia , è il titolare della raccolta dei rifiuti ingombranti (mobili, divani, reti metalliche, materassi e varie) , dei RAEE (frigoriferi , cucina , apparecchi televisivi ecc…) su tutto il territorio comunale di Salerno e dello svuotamento delle campane del vetro nella zona occidentale della città??????? A questo punto mi sembra che sia colpa anche della sua parte politica di centro destra . O mi sbaglio??????

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.