Mercato S.Severino: completati lavori di sistemazione del Sagrato della Chiesa di S.Pietro

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
4
Stampa
Sagrato“Sono stati completati i lavori relativi alla sistemazione del sagrato antistante la Chiesa dedicata a San Pietro Apostolo, nella popolosa frazione di Piazza del Galdo. Un ringraziamento doveroso al Parroco Padre Francesco Rimauro per la fattiva collaborazione che ci ha consentito di agire rapidamente e in modo coerente alle esigenze da egli stesso rappresentate”. Lo comunica il Sindaco, Giovanni Romano.

“L’intervento” – spiega il primo cittadino – “ha riguardato la sistemazione del sagrato del luogo di culto. Precedentemente, il sagrato era collocato al medesimo livello della sede stradale, comportando una serie di problemi e disagi che l’Amministrazione ha preso in esame e di cui si e’ fatta carico. Con questi lavori di sistemazione, la quota del sagrato e’ stata elevata di dodici centimetri, cosi’ da elevarla allo stesso livello del porticato d’ingresso della chiesa”.

“I lavori” –  prosegue il Sindaco – “rientrano nell’ambito degli interventi di riqualificazione in esecuzione nella frazione Piazza del Galdo, riguardanti  la realizzazione di un comparto residenziale, di una strada di collegamento tra Via Piro e Via S. Maria a Favore, unitamente alla sistemazione del campo di bocce in affidamento all’associazione socio-sportiva “San Gaetano”. Tutti questi lavori sono completamente  a totale carico del soggetto attuatore, che ringraziamo  per la collaborazione, e quindi a costo zero per il Comune”.

“E’ un intervento – dice ancora Romano – che consente una migliore fruibilità dell’accesso alla chiesa, soprattutto per recepire le esigenze della popolazione anziana, che solitamente  frequenta con maggiore assiduità. E’ stata anche realizzata una rampa destinata all’abbattimento delle barriere architettoniche. Inoltre, la nuova pavimentazione, che ben si concilia e coniuga con l’esistente, è del tipo antiscivolo. Senza trascurare il posizionamento di paletti, proprio davanti alla Chiesa, con l’obiettivo precipuo di scoraggiare la sosta delle auto, un fenomeno abbastanza diffuso ed, in questo modo, completamente eliminato”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

4 COMMENTI

  1. Comunico agli amici sanseverinesi che anche i lavori di ripristino del bagno di casa del mio amico Gino coppola sono finiti. Inoltre, per detti lavori non sono strati utilizzati fondi europei. …quindi tranquilli, nessun debito per la collettività.

  2. Buongiorno. Anche io ho finito i lavori di rifacimento del tetto di casa. …anche io non ho utilizzato i fondi europei. Si può è mediare? Mi spiegate come fare? Grazie.

  3. uno scempio architettonico per cui è stata già aperta un’inchiesta onde accertare le responsabilità….

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.