“Bloomania” al GFF: non perdete il vostro carpe diem

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
orlando_bloom_giffoni_gffOpportunity” è stata la parola più usata da Orlando Bloom nel suo incontro con i giurati Generator nella penultima giornata del Giffoni Film Festival, tra le più attese di questa 45esima edizione. Da ambasciatore Unicef sa come parlare ai ragazzi e lo dimostra raccontandosi con la semplicità dei grandi. Lui che ha 21 anni ha rischiato di morire sa cosa vuol dire “cogliere l’attimo”:

«Quando avevo 21 anni – ha detto – e vivevo la vita con la spensieratezza della gioventù, sono stato tra la vita e la morte e per qualche tempo pensai di non poter più camminare. Sono stato molto fortunato a uscirne integro e ho imparato una lezione molto importante: la vita è un susseguirsi di sfide e sono queste a farci andare avanti. Voi lo sapete, visto che ogni giorno avete a che fare con il bullismo o con altre situazioni del genere. Le sfide sono opportunità per crescere».

L’invito è quello di vivere ogni giorno al massimo, di cogliere ogni occasione la vita possa offrire: «Ognuno di voi ha una grande responsabilità, innanzitutto verso se stessi, ovvero vivere la propria vita appieno e pensare alla traccia che volete lasciare dopo di voi. Usate le vostre menti, servitevi dei media che avete a disposizione, che ai miei tempi non esistevano, per migliorare il mondo. Non pensate alle vostre foto su Instagram, ma a come migliorare l’ambiente in cui vivete».

Solo ai ragazzi di Giffoni, poi, anticipa qualcosa del suo ritorno ne I Pirati dei Caraibi 5: «Avrò una parte piccola, ma mi fa piacere avere l’occasione di riportare sullo schermo il personaggio di Will. E poi potrò presentarvi suo figlio» dice a chi ne aspetta il ritorno fin dalla fine del terzo capitolo.

Ma dopo i franchise è tempo di intraprendere strade più indie: «Saghe come Il Signore degli Anelli, Lo Hobbit e i Pirati dei Caraibi sono fatti per voi ragazzi, per portarvi al cinema. Per me è divertente girarli, ma con tanta computer graphics bisogna fidarsi dei registi e avere molta immaginazione per interpretare un ruolo».

Una certezza però ce l’ha: «Ho iniziato proprio con le grandi produzioni ma spesso sono le più piccole a essere le più interessanti, quelle che parlando di persone ordinarie che si rivelano straordinarie e che spesso sono scritte da giovanissimi, come voi. Chissà che un giorno non sia uno di voi a dirigermi».

Per niente geloso del suo successo (“Mi piace pensare che non mi abbia cambiato”) svela ai ragazzi il suo “segreto”: «Restare fedeli a se stessi, seguire i propri sogni e restare umile. Fama, soldi e denaro non danno la felicità». E l’invito finale è quello di vivere un po’ come un Hobbit: «Legolas è stato il regalo più grande che potessero farmi, mi ha fatto crescere come attore ma è anche la dimostrazione che non importa quanto piccoli voi siate, avete sempre la possibilità di cambiare il mondo in modi che non potete neanche immaginare». E sembra quasi racconti la storia del Giffoni Film Festival.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.