Muore l’anziano travolto sulle strisce a Capaccio, caccia ai pirati

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
incidente-stradale-soccorsi-ambulanzaNon ce l’ha fatta Vincenzo Grippa l’ 83 anni investito ieri a Capaccio  mentre attraversava la strada sulle strisce pedonali. L’anziano è stato travolto da uno scooter con a bordo due persone che non si sono fermate a prestare soccorso e che i carabinieri della stazione di Capaccio  e della compagnia di Agropoli stanno cercando.

A darne notizia l’edizione on line del Mattino. L’83enne era molto conosciuto in paese dove aveva gestito per anni un negozio di sali e tabacchi. L’uomo stava attraversando la strada dopo essere uscito da un negozio in zona. Gli unici dati certi sull’investimento sono relativi al sesso del conducente del motoveicolo, che è maschio, indossava casco con maglietta di colore blu. Sul motoveicolo vi era inoltre anche una persona di sesso femminile che non indossava il casco, con indosso un vestito di colore bianco e capelli neri lunghi. Il veicolo dovrebbe essere uno scooter di grossa cilindrata di colore blu scolorito. Dopo l’evento gli autori si sono dati alla fuga percorrendo la via Capaccio-Paestum, direzione di marcia Capaccio Scalo.

Il cordoglio del sindaco di Capaccio Italo Voza. «La notizia della morte del nostro concittadino Vincenzo Grippa, rimasto vittima di un investimento da parte di un pirata della strada, ha colpito profondamente la nostra comunità. Ho sperato e pregato per una sua ripresa, nonostante fin da subito le notizie che mi sono arrivate sulle sue condizioni di salute non lasciassero adito a molte speranze. Vincenzo Grippa era un’istituzione a Capaccio capoluogo dove lo conoscevano tutti ed era molto benvoluto. Le persone che a bordo di uno scooter lo hanno travolto e ferito gravemente, si sono allontanate senza un minimo di pietà. So che i carabinieri le stanno cercando e confido nel loro lavoro, auspicando che vengano al più presto identificate e messe davanti alle loro responsabilità. A nome mio e dell’amministrazione comunale esprimo profondo cordoglio ai familiari per la sua improvvisa e tragica scomparsa».

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.