I fatti del giorno: venerdì 14 agosto 2015

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Rassegna_fattiRENZI, RIFORMA SENATO SI FARA’, CON O SENZA FORZA ITALIA
   PREMIER OSPITE FESTA REGIONALE UNITA’ NEL REGGIANO
Alla Festa dell’Unita’ regionale a Casalgrande, nel reggiano,
Matteo Renzi torna sulle riforme. ”Forza Italia – dice il
premier – ha votato questa riforma in prima lettura al Senato
con Romani, poi è arrivato Brunetta e ha cambiato idea. Se ci
staranno bene se non ci staranno faremo senza di loro”.
—.
   PARLAMENTO GRECO IN SESSIONE PLENARIA DECIDE SU MEMORANDUM
   GERMANIA RETICENTE SU A DARE VIA LIBERA A PIANO SALVATAGGIO
In corso al Parlamento greco il dibattito sul disegno di legge
che contiene l’accordo tra il governo e i creditori
internazionali per il terzo piano di salvataggio del Paese. La
Germania resta reticente a dare il via libera al piano. Oggi a
Bruxelles Eurogruppo con i ministri delle Finanze dell’Eurozona.
—.
   YUAN RALLENTA DISCESA E MERCATI TORNANO A RESPIRARE
   PECHINO INVIA MESSAGGI TRANQUILLIZZANTI MA BCE RIMANE VIGILE
Lo yuan, la moneta cinese, pur in calo per il terzo giorno
consecutivo, rallenta la discesa e i mercati tornano a
respirare. Dopo aver segnato in due giorni la flessione più
forte di sempre, ieri lo yuan ha chiuso a -0,19% sul dollaro. La
banca centrale di Pechino tranquillizza, Bce sempre in allerta.
—.
   MORTO DOPO TSO, AUDIO AMBULANZA: NON VOLEVO, MA ORDINATO
   INCHIESTA PER OMICIDIO COLPOSO DEL PM GUARINIELLO
‘Aveva le manette ai polsi, lo hanno preso al collo’. ‘Non
volevo caricarlo, ma mi hanno ordinato di farlo’. Sono le parole
dell’equipaggio dell’ambulanza alla centrale del 118 durante il
trasporto in ospedale di Andrea Soldi, il quarantacinquenne
torinese schizofrenico morto durante un ricovero forzato.
Inchiesta del pm Guariniello per omicidio colposo.
—.
   NON SI FERMA FURIA ISIS. BOMBARDATO SOBBORGO SIRTE, 30 MORTI
   A BAGHDAD CAMION.BOMBA SU UN MERCATO, ALMENO 67 MORTI
Non si ferma la furia dei jihadisti dell’Isis. Bombardato un
sobborgo di Sirte in Libia. Almeno 30 civili uccisi, altre fonti
dicono 17. A Baghdad un camion imbottito di esplosivo e’ stato
fatto saltare in aria nel mercato di Jamila. Bilancio ufficiale
di 67 morti che potrebbero divenire oltre 80.
—.
   50 MORTI E 701 FERITI BILANCIO ESPLOSIONI A TIANJIN IN CINA
   INCENDIO E ESPLOSIONI, RAGGIUNTO DEPOSITO MATERIALE CHIMICO
E’ di 50 morti e 701 feriti il bilancio delle esplosioni a
Tianjin, in Cina. Ancora non individuate le cause dell’incendio
che ha poi provocato le esplosioni e raggiunto un magazzino di
materiale chimico.
—.
   SOPRALLUOGO MINISTRO GALLETTI IN CALABRIA, MAI PIU’ CONDONI
   ALCUNI DEGLI SFOLLATI SONO RIENTRATI NELLE PROPRIE CASE
“Mai più condoni edilizi”. E’ in messaggio lanciato da Rossano
dal ministro dell’Ambiente Galletti, arrivato in Calabria per un
sopralluogo dopo il nubifragio di due giorni fa. Alcuni degli
sfollati sono intanto rientrati nelle proprie case. (Fonte ANSA).
Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.