Sperimentare esami e visite di notte e anche domenica, pensionati Cisl Salerno pressano l’Asl

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Asl_Salerno_sedeIl blocco delle prestazioni rischia di mettere in ginocchio nuovamente la sanità campana e i suoi utenti. Per questo il sindacato fa appello al Governatore Vincenzo De Luca per portare la regione e i suoi livelli di assistenza a un punto accettabile. Da qui, nasce la proposta di sperimentare gli esami e visite di notte e anche la domenica. La Cisl pensionati di Salerno chiede all’Asl di prolungare l’orario di apertura degli ambulatori, fino alle 22, e seguire il modello già da tempo attivato in Lombardia e Veneto. “Ciascuno di noi, uomo o donna, anziano o giovane, pensionato o lavoratore che sia, quando per ragioni di salute si è visto costretto ad accedere ad esami clinici e ad accertamenti diagnostici, ha potuto sperimentare il problema, a volte il dramma, delle lunghe liste di attesa”, ha spiegato Giovanni Dell’Isola, segretario della Fnp Cisl Salerno. “Dramma certamente per i più deboli che – per età o per condizioni di reddito – si sono trovati impossibilitati a fare ricorso alle visite private e ad attendere i tempi lunghi (mesi) delle strutture pubbliche, a volte con grave pregiudizio per le proprie condizioni di salute”. Per questo i pensionati chiedono alla governance dell’Asl di Salerno e di intervenire per ridurre gli insostenibili tempi di attesa, attivando quella riorganizzazione per l’ampliamento degli orari applicata in altre regioni con positivi risultati. “Pure coscienti della pesante situazione economico/finanziaria che caratterizza la sanità campana. Chiediamo alle istituzioni di farsi carico dell’accoglimento delle nostre richieste, oltre che favorire realmente l’accesso alla salute per tutti. Potrà essere un modo concreto per valorizzare la partecipazione dei cittadini e ridurre la pericolosa distanza tra chi amministra e chi è amministrato”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.