Scala: tutto pronto per la 40esima Festa della Castagna

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

castagnaE’ tutto pronto a Scala per la 40esima edizione della Festa della Castagna, appuntamento irrinunciabile dell’autunno in Costa d’Amalfi promosso dalla Pro-Loco, dal Comune e dalle associazioni locali. In due week-end di ottobre (17 –18 e 24 – 25) verrà celebrato il prodotto principe di Scala.

Ad animare la kermesse la corsa degli asini che, montati da ‘fantini’ senza sella, gareggeranno sul percorso del centro cittadino, davanti ad un folto pubblico di spettatori incuriositi e al tempo stesso affascinati.

I caratteristici chioschi allestiti in piazza Municipio proporranno il prodotto castagna trasformato nei più svariati modi (caldarroste, castagne del prete, dolci di castagne, castagnaccio, marmellate di castagna, etc.), offrendo anche ai numerosi visitatori la possibilità di gustare piatti tipici della cucina locale, sapientemente preparati dalle massaie scalesi e dai tanti volontari che si adoperano per la realizzazione di questa grande festa. Le serate saranno allietate da musiche tradizionali (scarica programma a lato).

Serata clou sarà quella inaugurale di sabato 17 ottobre con l’umorismo di Ivan e Cristiano, comici del noto sodalizio dei “Made in Sud” (ore 21,00),preceduti dall’intrattenimento musicale de “Il Gatto e la Volpe”.

Non mancherà l’appuntamento culturale con una tavola rotonda sul Beato Gerardo Sasso, figlio più illustre di Scala: venerdì 16 ottobre, alle 17, presso l’auditorium “Lorenzo Ferrigno”, alle 17, si parlerà del ruolo del fondatore dell’Ordine dei Cavalieri Ospedalieri di Gerusalemme (poi Cavalieri di Malta) quale “ponte tra Oriente e Occidente”. Nell’occasione sarà presentato e benedetto un busto bronzeo del Beato che sarà collocato nell’aula consiliare del Municipio.

Intanto nei castagneti di Scala e dintorni, da qualche giorno a questa parte, è cominciata la raccolta. Segnali di netta ripresa rispetto al recente passato con il cinipide galligeno cge sembra aver dato tregua ai castagni.

Fonte il Vescovado

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.