Consegnati gli attestati del secondo ciclo formativo della Spei di Salerno

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Attestato_SPEI“I giovani sono una speranza per il futuro”. Partecipando alla consegna degli attestati, a 52 tra ragazze e ragazzi che hanno seguito i corsi del secondo ciclo, della Spei di Via Gonzaga a Salerno, il Presidente della provincia Giuseppe Canfora li ha esortato a dedicare il massimo dell’impegno nella formazione e, ovviamente, nel lavoro. Canfora ha, poi, ricordato le sue esperienze professionali, invitando chi si dedicherà al mondo della sanità, a mettere al primo posto i cittadini ed i loro problemi di pazienti. “Rinuncio con grande difficoltà alla sala operatoria – ha detto Canfora – Per 35 anni ho fatto l’anestesista, mettendo il massimo della dedizione al mio lavoro. Posso vantare ben 35.000 anestesia nella mia carriera, senza alcun intoppo. Adesso, purtroppo, le attività istituzionali e politiche mi tengono lontani da un mondo al quale resto legatissimo”.

E poi i giovani e l’importanza della formazione anche e soprattutto nel mondo dell’estetica. “Credo molto nella medicina estetica e ricostruttiva ma, purtroppo, è un settore che meriterebbe, da parte del legislatore, una nuova regolamentazione per impedire che possano operare persone senza scrupoli”. Da qui l’importanza di una corretta e seria formazione come quella fornita dalla Spei che ieri mattina ha visto protagonisti 52 tra ragazze e ragazzi, intenzionati a migliorare le proprie conoscenze per diverse figure professionali tra Estetista, Acconciatore e Operatore di Tatuaggio e Piercing. Canfora li ha invitati, comunque, a non esagerare con i tatuaggi e limitare il loro estro. “Mi piacciono i tatuaggi piccoli – ha detto il Presidente della Provincia di Salerno – A lungo andare possono stufare e, quindi, penso che non debbano essere troppo invasivi. I giovani, però, la penseranno sicuramente diversamente da me”.

Dopo il successo della prima fase formativa dedicata ai tatuaggi e piercing, che si era chiusa ad aprile, stavolta hanno partecipato ai corsi per tatuatore 19, tra ragazze e ragazzi (Andrea Amato, Simone Apicella, Daniela Cerrone, Simona Finizio, Nadia Giannini, Silvio Maratea, Piera Mariano, Maria Rosaria Oliva, Morena Paolisso, Maria Jennifer Pastore, Angelica Ricciardi, Stefano Rizzo, Margherita Rufolo, Elisabetta Semeraro Luca Sodano, Irina Strepetova, Luisa Tipaldi, Angelo Vastola, Olga Verstiuk) che ieri hanno ricevuto, presso la Spei di Salerno, in via G. Gonzaga 9/15 i loro Attestati di Qualifica Professionale.

Con loro anche 18 Estetiste (Rachele Ardovino, Cristina Caggianese, Italia Caiazza, Ilaria Cantisani, Carmen Cerrato, Annalisa Citro, Lotenza De Francesco, Valentina Fusco, Domenica Gaeta, Antonella Ingino, Aleksandra Kowalska, Rossella Natella, Pasqualina Roggi, Miryam Ruocco, Makatena Jose Salerno Quezada, Debora Sciarrillo, Raffaella Somma, Federica Sullo) e 15 Acconciatori (Annaluisa Battipaglia, Rosa Caliano, Mariantonietta Cappiello, Rosa Caracciuolo, Caterina Citro, Domenico Farina, Serena Gruosso, Martina Iannicelli, Roberta Montone, Ciro Opromolla, Federica Palmieri, Jessica Pierri, Cito Pizzo, Giulia Saggese, Maurizio Junior Ventriglia)

La Spei, Ente di Formazione Professionale autorizzato dalla Regione Campania, è nato circa 30 anni fa per promuovere e realizzare corsi di Estetista, Acconciatore, Visagista, Massaggiatore, Operatore di Tatuaggio e Piercing e da quest’ anno anche Corsi del Settore Sociale ed in modalità E-learning. Ad oggi migliaia di giovani, provenienti anche da fuori regione, si sono qualificati presso l’Ente centrando il loro obiettivo e trovando con successo occupazione.

A consegnare le 52 qualifiche, Estetista, Acconciatore e Operatore di Tatuaggio e Piercing, il Preside Benito Cuomo, il corpo docente (Mariarosaria Adinolfi, Francesco Boffardi, Laura Catone, Roberta Cataldo, Monia Caponigri, Chiara D’Angelo, Stefania Fasano, Anna Iavarone, Giuseppe Manzo, Denise Vena). Una ennesima conferma per l’impegno della Spei nella formazione didattica oltre che nel mondo dello spettacolo e nell’organizzazione di eventi per far crescere l’esperienza e la professionalità delle allieve. Un obiettivo perseguito dal così detto “staff Golden Team Spei” che con servizio di make-up e acconciatura ha

lavorato per importanti protagonisti dello spettacolo, come Maurizio Casagrande, Giancarlo Magalli,  Carol Alt, LucaWard e Arisa. Proprio la cantante, prima della vittoria al Festival Di San Remo 2009, ha  scelto la scuola Spei conseguendo con soddisfazione le qualifiche di Estetista ed Acconciatore.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.