Pellezzano: piano Comunale di protezione civile contro l’uso di fuochi illegali

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

Polizia_sequestro_botti_1_capodanno_cipolleLunedì 21 dicembre, alle ore 18.30, presso il Teatro Comunale di Capezzano, frazione del Comune di Pellezzano (SA), verrà presentato il Piano Comunale di Protezione Civile per contrastare la commercializzazione illegale dei fuochi d’artificio illegali in previsione delle festività Natalizie e, in particolar modo, per la ricorrenza del Capodanno 2016.

La presentazione del Piano si terrà nell’ambito del convegno dal titolo “Prima di rischiare con un fuoco illegale conta fino a dieci” che introduce una campagna di sensibilizzazione contro i fuochi d’artificio illegali, considerati estremamente pericolosi, oltre a costituire un reato perseguibile sia nei confronti di coloro che li commercializzano che di coloro che li acquistano.

Il dibattito prenderà il via con i saluti del Sindaco di Pellezzano, Giuseppe Pisapia, e dell’Assessore alla Protezione Civile e alla Sicurezza del Territorio, Francesco Morra. Ad introdurre l’argomento saranno il comandante della polizia locale, Giovanni Pierro e il Presidente della Protezione Civile S. Maria delle Grazie, Agostino Napoli. Ospite dell’evento, Amodio Curci, dell’omonima ditta pirotecnica, che interverrà quale esperto del settore per illustrare i rischi del mestiere e soprattutto i pericoli che corrono coloro che non hanno particolare confidenza con i fuochi d’artificio.

Nel corso dell’incontro verrà sottolineata la differenza tra i fuochi d’artificio illegali e quelli legali, prestando particolare attenzione alle dinamiche sociali e all’informazione da divulgare soprattutto ai giovani che, solitamente, sono i principali destinatari e acquirenti di fuochi d’artificio e botti che utilizzano per festeggiare l’arrivo del nuovo anno.

I particolari del Piano verranno illustrati durante il dibattito al quale la cittadinanza è invitata a partecipare per venire a conoscenza di tutte le informazioni utili in merito alla questione trattata.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.