Cadono calcinacci da giorni al Centro direzionale. Nessuno interviene

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
centro-direzionale“Anche oggi, a causa del forte vento, sono caduti calcinacci all’isola g4 del Centro direzionale, dal palazzo Unipol e, al di là di qualche nastro per delimitare l’area, nessuno è intervenuto per rimuovere un pericolo che era evidente da giorni visto che c’erano già stati altri cedimenti”.

A denunciarlo il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, per il quale “i tanti incidenti e le vere e proprie tragedie che ci sono state negli anni scorsi, a cominciare dalla morte di Salvatore Giordano, il sedicenne ucciso dai calcinacci caduti dalla Galleria non hanno insegnato nulla se ancora non si interviene subito in casi del genere”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.