Salernitana-Casertana, il Consiglio di Stato dà ragione ai tifosi granata

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Salernitana_Casertana_COREOGRAGIA_SPECIALEIl Consiglio di Stato dà ragione agli ultras della Salernitana. In cinque si sono visti revocare il Daspo emesso nei loro confronti dopo il derby del maggio scorso contro la Casertana.

I giudici di Palazzo Spada hanno accolto i ricorsi presentati dagli avvocati Romano e Adami ribaltando così il provvedimento di «divieto di accedere a manifestazioni sportive» che fu emesso dalla Questura e poi confermato dal Tar di Salerno.

Nelle scorse settimane altre “diffide” per la stessa gara furono annullate dal prefetto. Per quanto riguarda i ricorsi al Consiglio di Stato, per altri due supporters salernitani la discussione è stata rinviata a fine marzo. Lo scrive il sito web del quotidiano Metropolis

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.