Basket femminile, B: L’Eurotraffic non passa a Capaccio e saluta il sogno playoff

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
basket_palloniNon è stata certo la gara che tutti si aspettavano, quella delle ragazze dell’Eurotraffic Ruggi al Pala Olimpia di Capaccio.

L’approccio delle salernitane è da far paura concedendo quel break alle padroni di casa che di fatto consente loro di incanalare la gara sul giusto binario.

I primi dieci minuti vedono molta incertezza da parte delle ragazze di coach Pignata, che fanno acqua in difesa e non riescono a trovare la giusta fluidità in attacco, frutto anche della forte pressione messa in campo dalle bianco nere: 14-6 il primo parziale. Nel secondo periodo di gioco, l’inerzia è sempre nelle mani delle locali, tant’è che all’intervallo lungo la Ruggi tocca il primo massimo svantaggio sul 33-19.

Nella seconda parte di gara, nonostante il +18 delle cilentane al trentesimo, l’Eurotraffic ha una reazione portandosi fino al -7 a metà quarto periodo, ma d’altra parte è proprio l’ex Fereoli che con un gioco da due punti, blocca l’inerzia delle salernitane e spinge le sue alla vittoria, che termina sul punteggio di 55-46.

Una sconfitta questa che sembra quindi precludere per l’Eurotraffic Salerno l’aggancio al secondo posto, ultimo valido per l’accesso ai playoff di A2, occupato proprio dalla Bcc Capaccio, che ora è a +6 in classifica a quattro giornate dal termine. E sabato si ritorna al Pala Silvestri: a far visita alle 18 sarà la PB63Lady.

SETTORE GIOVANILE. Non si ferma mai il Basket Ruggi: settimana piena per il settore giovanile. Sconfitta pesante per l’under 18 di Golini, subita al Pala Silvestri dalla Juve Caserta Accademy per 63-81, che per non perdere la vetta dovrà fare bene venerdi, sul campo della Dike Basket Napoli.

Stessa sorte per l’under 16 dei coach Braida e Pignata, che lunedi sera, sarà di scena sempre a Napoli per il primato del girone C. Comincia con una sconfitta il girone di ritorno per l’under 13 che dopo un bell’inizio e in vantaggio per tutta la partita cede nel finale contro la vice capolista, Virtus Benevento per 38-44. Procede bene anche il campionato, competitivo e non, degli Esordienti e Aquilotti, che ben si stanno disimpegnando sui campi di tutta la provincia salernitana.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.