Le Province di Salerno e Potenza contro le trivellazioni petrolifere in Basilicata

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
Presidente_Canfora_ProvinciaIl presidente della Provincia di Salerno Giuseppe Canfora e il presidente della Provincia di Potenza Nicola Valluzzi si sono incontrati nella serata di ieri, presso la sede dell’ Ente di area vasta campano, per discutere e condividere le iniziative da opporre alla richiesta di Shell Italia E&P Spa per l’avvio della procedura di V.I.A.. (Valutazione di Impatto Ambientale) relativa al permesso di ricerca di idrocarburi liquidi e gassosi denominato “Monte Cavallo”, nei territori di confine tra Val d’Agri e Vallo di Diano.

Condivisa la netta contrarietà alle istanze ripresentate – dalla società petrolifera al Ministero Ambiente e Tutela del territorio e del mare – fuori da ogni previsione normativa e ordine procedimentale, i due Presidenti, a tutela dell’interesse delle comunità territoriali coinvolte e delle non espropriabili prerogative delle autonomie locali competenti, presenteranno nei termini previsti le osservazioni alla V.I.A. Unitamente ai sindaci di tutti i municipi delle due province, interessati dai permessi di ricerca, Canfora, Valluzzi e gli altri amministratori provinciali parteciperanno al Consiglio comunale aperto convocato per il prossimo 11 marzo 2016 a Sasso di Castalda (Pz) ed all’assemblea pubblica organizzata il 12 marzo alla Certosa di Padula (Sa).

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. Bah! La provincia di Salerno é una delle peggiori d’Europa sotto tutti gli aspetti , la più povera in assoluto…. Però no … Il petrolio non ci piace…. Noi vogliamo che gli altri ci mantengano !

  2. Stiamo per imbarcarci in una guerra per difendere l’approvvigionamento di gas e petrolio in Libia e sputiamo sulla possibilità di trovarlo a casa nostra, il popolo italiano non si smentisce mai per la sua anomalia.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.