Eboli_Handicap e solidarietà: “la via Crucis” al centro Nuovo Elaion

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Via_Crucis_EboliLa passione di Cristo rivive in contrada Tavoliello dove gli ospiti del centro di riabilitazione Nuovo Elaion rinnovano anche quest’anno l’appuntamento con la “rievocazione della via Crucis”, indossando i panni di giudei e antichi romani. In occasione della Santa Pasqua e nell’anno giubilare della misericordia il centro di riabilitazione, noto per le innumerevoli iniziative socio-culturali intraprese in oltre trent’anni di attività a favore dell’integrazione dei propri ospiti, ha voluto rinnovare l’appuntamento per farsi interprete di un messaggio d’amore, un modo nuovo di vivere il dolore e la speranza.

Nei panni del Cristo ancora l’attore Vincenzo Bocciarielli, che torna ad Eboli per una delle sue interpretazioni più autentiche, considerati i consensi registrati nelle passate edizioni dell’evento. Le quattordici stazioni del doloroso calvario di Gesù si snoderanno lungo i viali alberati del Centro, dove verranno rievocati i passi del Vangelo e i momenti più strazianti della Passione, ma ciò che rende speciale quest’appuntamento è il pieno coinvolgimento dei portatori di handicap ospiti della struttura riabilitativa. Rievocando i passaggi più significativi della tradizione cristiana si faranno interpreti e testimoni del dolore, ma anche della speranza nella Resurrezione.

Non mancherà S.E. Luigi Moretti, arcivescovo metropolita che raggiungerà contrada Tavoliello per accompagnare il corteo fino all’anfiteatro, luogo simbolicamente scelto per la crocefissione di Gesù, ma anche per la sua struttura ad emiciclo, a simboleggiare un abbraccio ideale tra ognuno dei partecipanti. “Cristo non si è fermato ad Eboli, anzi è da qui che parte il suo messaggio d’amore, un amore grande, che travalica ogni confine, toccando il cuore di tutti con la Pasqua”, è con queste parole che Cosimo De Vita, presidente della cooperativa “Sanatrix-Nuovo Elaion”, annuncia l’evento previsto in città per il22 marzo. Appuntamento alle ore 16,00.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.