Sanità: De Luca, privati non interrompano le prestazioni 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
 De_Luca_Regione_Campania_GiuntaIn tema di sanità “dobbiamo affrontare la questione dei tetti di spesa, e convocheremo i responsabili della strutture private per chiedere a tutti gesti responsabili e soprattutto che non siano interrotte le prestazioni”. Lo ha detto il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca. Il governatore ha ricordato: “Abbiamo corso per nominare i direttori generali delle strutture sanitarie e ora comincia il lavoro reale di programmazione e anche di controllo e verifica. L’obiettivo resta quello di uscire dal commissariamento l’anno prossimo”.
De Luca ha fatto un quadro del lavoro che aspetta la Regione dopo l’estate: “Parte l’anno scolastico – ha detto – e registriamo già 700 domande per il nostro progetto ‘Scuola Viva’, per tenere aperte le scuole anche oltre l’orario di lezione. Cercheremo di anticipare i pagamenti alle scuole a ottobre, per realizzare da subito questi programmi. Poi partono i bandi dei fondi europei: agricoltura, fondi strutturali e fondo rotazione per realizzare come prevede la legge, progettazioni esecutive. Abbiamo e avremo un’attenzione ossessiva sull’uso fondi europei, per non perdere neanche un euro. Ripartiremo con i cantieri e le nuove opere: dobbiamo chiudere le gare entro marzo del prossimo anno”. Sui rifiuti, De Luca ha ricordato che “abbiamo avviato un lavoro gigantesco per eliminare le ecoballe e per bonificare le discariche discariche. A settembre partono due due depuratori, ne adegueremo altri cinque, e parte la progettazione per dieci impianti di compostaggio per renderci autonomi nella gestione del ciclo dei rifiuti”.
(ANSA).
Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. Ma non era quello che forse che con lui al Governo della Regione i privati non avrebbero avuto piu’ problemi? E’ solo un GIULLARE.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.