Comando Carabinieri: Eboli saluta il Capitano Cisternino, gli subentra Luca Geminale

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Carabinieri_CisterninoDopo sei anni di permanenza, il Capitano Alessandro Cisternino lascerà oggi  il Comando della Compagnia Carabinieri di Eboli (SA) per  assumere quello della  Compagnia Carabinieri di Mercato San Severino.  L’Ufficiale, grazie ai suoi  Carabinieri della Piana del Sele, durante  il lungo periodo di comando,  ha portato a termine  numerosissime  operazioni di servizio, soprattutto sul fronte dei reati commessi da appartenenti alla criminalità organizzata e dediti alle estorsioni a danno degli imprenditori locali. Significativo e intenso  è stato  il  contrasto  allo spaccio di sostanze stupefacenti con disarticolazione di vere e proprie piazze di spaccio ed  individuazione di numerose piantagioni di marjuana.




Di notevole spessore l’attività repressiva che ha consentito l’arresto di pluripregiudicati componenti batterie di rapinatori di banche e “compro oro” nonché  della “famigerata” banda di Scampia che ha trafugato negli ultimi anni  le attrezzature informatiche  all’interno di numerosi Istituti  Scolastici  della Campania. Significativi anche i risultati conseguiti nell’azione di contrasto all’usura, estorsioni,  truffe aggravate, violenza di genere e  reati predatori, prostituzione, illegalità diffusa, sicurezza sui luoghi del lavoro e  sfruttamento della manodopera in nero. Il comando della Compagnia dal Eboli sarà assunto dal Tenente Luca Geminale, proveniente da quella di Barcellona Pozzo di Gotto dove ha comandato per tre anni il Nucleo Operativo e Radiomobile.

L’avvicendamento al comando della compagnia dei carabinieri di Eboli è stata l’occasione, da parte dell’Amministrazione comunale, per ringraziare l’opera dei militari ed in particolare il capitano Alessandro Cisternino, che da oggi ha lasciato la compagnia di Eboli per assumere la guida della compagnia di Mercato San Severino. Il sindaco di Eboli, Massimo Cariello, ha voluto salutare l’ufficiale dell’Arma con una cerimonia ufficiale nell’aula consiliare, consegnando a Cisternino un encomio deliberato dalla Giunta Comunale.

L’iniziativa del sindaco Cariello, la prima di questo tipo ad Eboli, è la testimonianza di una rinnovata attenzione dell’Amministrazione comunale per il tema della sicurezza dei cittadini, che necessariamente passa attraverso l’impegno quotidiano delle forze dell’ordine. Anche per questo erano presenti sindaci e rappresentanti di buona parte dei 20 Comuni il cui territorio ricade nelle competenze operative della compagnia dei carabinieri di Eboli. «Il capitano Alessandro Cisternino, grazie ai suoi Carabinieri della Piana del Sele, durante il lungo periodo di comando ha portato a termine numerosissime operazioni di servizio, soprattutto sul fronte dei reati commessi da appartenenti alla criminalità organizzata e dediti alle estorsioni a danno degli imprenditori locali – ha detto il sindaco Massimo Cariello nell’illustrare l’encomio e nel rivolgere il ringraziamento della città all’ufficiale -. Significativo ed intenso  è stato  il  contrasto  allo spaccio di sostanze stupefacenti con disarticolazione di vere e proprie piazze di spaccio ed  individuazione di numerose piantagioni di marjuana. Di notevole spessore l’attività repressiva che ha consentito l’arresto di pluripregiudicati componenti batterie di rapinatori di banche e “compro oro” nonché  della “famigerata” banda di Scampia che ha trafugato negli ultimi anni  le attrezzature informatiche  all’interno di numerosi Istituti  Scolastici  della Campania. Significativi anche i risultati conseguiti nell’azione di contrasto all’usura, estorsioni,  truffe aggravate, violenza di genere e  reati predatori, prostituzione, illegalità diffusa, sicurezza sui luoghi del lavoro e  sfruttamento della manodopera in nero».

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.