Pallavolo femminile Due Principati batte Palmi (A2) nella Irno Volley Cup

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
irno-cup-due-principatiTermina con la vittoria di Acca Montella (doppio 2-1 contro P2P e Golem Palmi) la prima edizione della Irno Volley Cup, triangolare di volley femminile organizzato dalla Due Principati al Pala Irno di Baronissi. Dopo la sconfitta all’esordio per 2-1 contro Acca Montella, avversaria di serie B1 che poi ritroverà a dicembre in campionato, la Due Principati ha fatto festa in serata, in gara-3, battendo in rimonta la blasonata Golem Palmi, squadra di serie A2 con la nazionale Valeria Caracuta in regia.

Il punto decisivo per Baronissi è stato messo a segno da Miriam D’Arco. La vittoria di prestigio (parziali 12-15, 29-27, 25-21) dà tanto morale e fiducia alla squadra di coach Veglia, a poche settimane dal debutto in campionato, in programma il 16 ottobre tra le mura amiche contro Arzano.

«Le gambe sono ancora imballate per i carichi di preparazione- ha osservato il tecnico di Baronissi – ma nella seconda parte del torneo ho rivisto all’opera una squadra di temperamento, aggressiva, determinata. Dopo il ko mattutino con Montella, la squadra era ritornata in campo convinta di poter ben figurare al cospetto di Palmi, nonostante la differenza di categoria. Il primo set perso male, 12-25, è stato una frustata psicologica, ha liberato la P2P dal timore reverenziale e dalla paura di esprimersi come sa. Le ragazze hanno capito di non aver nulla da perdere e hanno cominciato a giocare libere da tensione e pressione.

E’ migliorato così il rapporto muro-difesa, sono arrivati anche più punti dalla battuta. E’ pallavolo di settembre e lascia il tempo che trova una sconfitta ma anche una vittoria, però questi allenamenti ci danno anche la misura dei nostri progressi e pure della forza degli avversari che incroceremo. Montella è stata costruita in serie B1 per vincere il campionato. Noi, invece, ragioniamo da matricola e abbiamo il nostro obiettivo di consolidamento della categoria.

Nessuno ci ha spianato il fucile addosso, quindi siamo sereni e lavoriamo con la testa sgombra da assilli. Abbiamo, però, già affrontato in precampionato Altino e Montella e abbiamo potuto testare la consistenza del nostro girone. Ci aspetta un campionato impegnativo, lungo e assai livellato».

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.