Salerno: rissa sul lungomare, giovani si picchiano con i caschi delle moto

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
polizia_sparatoriaE’ di due feriti non gravi il bilancio di una violenta lite avvenuta sabato sera sul Lungomare Tafuri a Salerno. A darne notizia il quotidiano Metropolis oggi in edicola. Uno sguardo o una parola di troppo e la discussione è degenerata. Due le comitive coinvolte. Calci, pugni e soprattutto i caschi delle moto usati come oggetti contundenti per picchiarsi in pieno centro.  Il tutto sotto lo sguardo attonito dei passanti e dei frequentatori della movida salernitana. Solo l’intervento della Polizia ha evitato il peggio con due giovani soccorsi dal 118 e che nelle prossime ore forniranno la loro versione dei fatti.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.