Adinolfi: ‘Luce d’artista, si! Ma accendiamo anche la Croce di San Liberatore’

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
croce_monastero_san_liberatoreIn una nota inviata al Sindaco Vincenzo Napoli ed all’Assessore al Bilancio nonchè al Segretario Generale del Comune di Salerno, il Consigliere Comunale Raffaele Adinolfi chiede l’accensione della Croce di San Liberatore da tempo ormai spenta.

£Il 31/3/2014 il Consiglio Comunale, su mia proposta, approvò all’unanimità una mozione che impegnava l’amministrazione ad erogare un finanziamento per la riaccensione della Croce di San Liberatore. A seguito di tale decisione l’associazione di volontari denominata “Luce del Liberatore” curò tutto l’iter per ottenere in comodato il suolo su cui insiste la Croce al fine della sua riaccensione. Con diverse note l’associazione ha richiesto all’amministrazione di mantener fede all’impegno senza mai aver ricevuto risposta. Per questo motivo l’associazione ha avviato una raccolta di fondi tra i cittadini.
Crediamo che in una città che spende milioni per la manifestazione Luci d’Artista sarebbe giusto e legittimo investire, ormai, poche migliaia di Euro per riaccendere la Croce di San Liberatore. Al di là del simbolismo religioso, a noi tanto caro, la Croce rappresenta un tratto distintivo ed ed identitario per tutti i cittadini.
Sarebbe bello poter accendere per Natale, oltre alle Luci d’Artista, anche la Luce della Croce di San Liberatore recuperando per tutti il senso di appartenenza alla comunità e per chi crede anche il senso religioso della festività.  Per tale motivo, con spirito di piena collaborazione, rinnoviamo la richiesta. Sono certo che avrete la sensibilità necessaria per metter da parte tutte le motivazioni politiche per un simbolo che è di tutti!  Sig. Sindaco, Le farebbe onore, l’accendiamo insieme?”
Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. Adinolfii, trombato della politica locale, appicciati le luci nel tinello, un gran bel neon nel bagno e una candela sul comodino sotto all’immaginetta di chi ti pare e non dare fastidio

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.