Club Scherma Salerno: Claudia Memoli 7^ in Coppa del Mondo Under 17

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
claudia_memoli_schermaDalla Coppa del Mondo Under 17 di Moedling all’Interregionale Under 14 di Ariccia: per il Club Scherma Salerno è stato un weekend da incorniciare. In Austria, nella kermesse internazionale di fioretto riservata ai Cadetti, Claudia Memoli ha conseguito una strepitosa “finale a otto”. Settimo posto per la talentuosa atleta salernitana guidata dal maestro Marco Autuori, che ha seguito e sospinto da fondo pedana i propri allievi anche in quest’affascinante avventura azzurra. Solo la giapponese Tosa, al termine di un match equilibrato (chiuso 12-15), ha privato la Memoli Jr. della gioia del podio in una gara dai numeri e dal livello tecnico impressionanti: ben 195 fiorettiste al via.




Bella prestazione anche per la sorella maggiore, Giorgia Memoli, fermatasi sulla soglia delle migliori 16 dopo un girone eliminatorio impeccabile (era numero 1 del tabellone), mentre Francesco Pio Iandolo, nella prova maschile, è stato sconfitto dal francese Roger per l’accesso tra i primi 32. Sorrisi da Moedling, insomma, ma pure da Ariccia. Sulle pedane laziali è andato in scena il primo Interregionale Under 14 e anche lì il Club Scherma Salerno ha saputo regalare emozioni e successi. Straordinario il debutto ufficiale in gara, con vittoria, di Giuseppe Cupo, nella categoria Maschietti di fioretto.

Il baby allievo del maestro Autuori, “scortato” dall’istruttore Stefano Apolito, è salito sul gradino più alto del podio dopo una cavalcata inarrestabile (non ha mai subito più di 4 stoccate negli assalti ad eliminazione diretta). È arrivata la “finale ad otto” pure nella spada, per la gioia del tecnico Francesco Napoli: l’ha conquistata Sergio Maria Mughini. E non da meno è stata la sciabola, con Benedetta Capace, guidata da Luca Chiei, che ha chiuso ai piedi podio.

E poi, per il Club Scherma Salerno del presidente Valerio Apolito, tanti altri piazzamenti di rilievo, ai margini dei primi otto, ma soprattutto indicazioni confortanti per il futuro, dai fiorettisti Simone Citarella, Gaetano Memoli, Carmine Lamberti, Chiara Bove, Alessandra Vinciguerra, Giancarlo Russo, Martina Montuori e Alice Corbo; dagli spadisti Gennaro Noschese, Alessandro Pipino, Marco Pio Luongo, Andrea Corvino, Vincenzo Vinciguerra, Pietro Passaro, Lorenzo Lo Casto e Alessia Maria Ippoliti, e dallo sciabolatore Gianmarco Lezzi.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.