Musica troppo alta, controlli e multe nei bar del centro di Salerno

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa

Polizia_controlli_MovidaGli agenti della Polizia di Stato appartenenti alla Divisione Polizia Amministrativa e Sociale della Questura di Salerno, nell’ambito di una pianificata attività di vigilanza, intensificata su disposizione del Questore Pasquale Errico in vista delle festività di fine anno e dell’evento “Luci d’artista”, hanno effettuato, nelle ore notturne del weekend appena trascorso, accurati controlli negli esercizi commerciali a Salerno per verificarne la regolarità. Nel corso del servizio i poliziotti hanno controllato, in particolare, 4 bar ubicati nel centro storico della città, accertando che in due di essi erano in corso esecuzioni musicali con emissioni sonore non consentite.

Al titolare di uno dei due bar è stata contestata dai poliziotti la violazione dell’ordinanza sindacale n. 124595 del 9/7/2013 del Comune di Salerno e dell’Art. 4 del Regolamento di disciplina delle attività rumorose D.C.C. N. 51 del 29/07/2002 che prevede la sanzione del pagamento in misura ridotta di Euro 516,46, per esecuzioni musicali con emissioni sonore oltre gli orari consentiti. Il titolare dell’altro bar è stato deferito alla competente Autorità Giudiziaria per la violazione dell’Art. 659 del Codice Penale, disturbo delle occupazioni o del riposo delle persone, a seguito degli accertamenti effettuati da tecnici dell’Arpac.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. Fate ridere. Cambiate casa invece di lamentarvi. Non credo ci sia nessuno citta, degna di essere chiamata tale, che fa qualcosa di cosi ridicolo, invece di capire che la musica fuori dai locali attrae gente e soldi…

  2. Sono anni che voi del sud cantate e urlate O Sole Mio eppure nessuno viene a investire al sud.Vi resta solo da cantare a bocca aperta per riempire lo stomaco di aria e sazziarvi,cosi attrae e vi illudete di mangiare.

  3. per Advances
    Qua nessuno dice che i locali non debbano fare musica, si tratta solo di avere rispetto per chi dopo la mezzanotte vuole dormire! Non mi sembra che sia una richiesta esagerata chiedere di poter dormire di notte, soprattutto in vista di una giornata lavorativa che, spesso, inizia alle 6 del mattino. Te li farei vedere quegli “sfasulati” che restano in strada fino alle 5 del mattino a bere e a vomitare. E io , secondo te, non devo dormire perché quattro deficienti devono divertirsi nella movida??? Cambia città tu , che è meglio!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.