Tumore al seno: a Positano screening gratuiti della Croce Rossa

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
tumore_seno_prevenzionePer la prima volta, la Croce Rossa Italiana, organizza  nel Comune di Positano  lo Screening Ecografico Gratuito per la prevenzione dei tumori della mammella e della tiroide.
Potranno partecipare all’iniziativa tutte le donne, dai 20 anni in poi, previa prenotazione al Comitato di Costa Amalfitana – sede di Positano cell. 389.34.54.601. A questo appuntamento ne seguiranno altri, pertanto, se il numero di prenotazioni sarà superiore alle disponibilità, si potrà contare su altre date che saranno successivamente comunicate.
Dopo la felice esperienza di Vietri sul Mare, dove con il supporto professionale del dottor Maurizio Coppola abbiamo esaminato oltre 35 persone (per lo più donne tra i 30 e i 60 anni), domenica 27 novembre 2016 presso il Polo Socio-Sanitario (c/o Sede della Croce Rossa Italiana) a Positano, si terrà questa importante giornata di prevenzione.
Verrà data la priorità alle donne che non hanno mai effettuato un esame ecografico di controllo.

L’iniziativa è realizzata da CROCE ROSSA ITALIANA Comitato di Costa Amalfitana con il supporto sanitario del Dottore ecografista Maurizio Coppola di Maiori.
CROCE ROSSA ITALIANA è a servizio e tutela delle persone. Le iniziative di prevenzione sono elementi cardini del programma degli interventi del Comitato di Costa Amalfitana, migliorano la salute dei cittadini e limitano i costi delle ospedalizzazioni future”. Dichiara Daniela Volpe, Presidente della Croce Rossa Italiana – Comitato di Costa Amalfitana.

Alcune informazioni utili.
Il tumore del seno colpisce oggi con una frequenza di un donna su otto.

Ogni anno in Italia vengono diagnosticati 48.000 nuovi casi: il tumore del seno è il più frequente nel sesso femminile. Grazie, però, ai continui progressi della medicina e agli screening per la diagnosi precoce, nonostante il continuo aumento dell’incidenza, di tumore del seno oggi si muore meno che in passato.
Il cancro della tiroide non è molto comune, poiché costituisce l’1-2% di tutti i tumori, con un’incidenza di 4,1 casi ogni 100.000 abitanti per gli uomini e 12,5 nuovi casi ogni 100.000 abitanti per le donne. Secondo stime del Registro tumori italiano, nel 2012 sono stati diagnosticati 3.200 tumori tiroidei nei maschi e 10.900 nelle femmine.
La sopravvivenza è molto elevata (oltre il 90% a 5 anni dalla diagnosi nelle forme differenziate). (dati raccolti da AIRC associazione italiana ricerca sul cancro).

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.