Bando autolavaggio, Cammarota: Salerno Pulita tra due anni provvederà autonomamente

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
antonio-cammarotaIn Commissione Trasparenza sono stati ascoltati il dr. Barbato, presidente di Salerno Pulita, e il direttore dr. Beluto, in ordine alle problematiche sorte relativamente al bando per l’autolavaggio, ritenuto da molti consiglieri eccessivamente oneroso e per cui è stato richiesto di valutare l’economicità della vicenda e la possibilità di realizzare in house il servizio.

Alle domande del Presidente e dei consiglieri, i dirigenti hanno risposto che :

– Salerno Pulita, dopo aver pagato per anni consistenti canoni di locazione, all’oggi ha un capannone di proprietà comprato all’asta fallimentare per 2,6 MLN di euro e pagato con propri fondi e mutuo BNL per 16000 euro al mese;

– a seguito del trasferimento della sede nella zona industriale vi sono state denunce per immissioni maleodoranti con sopralluoghi di Arpac e Asl, e anche le RSU hanno richiesto maggior cura per il lavaggio anche delle cabine dei mezzi;




– nel bando sono stati programmati circa 600 lavaggi al mese sulla base del parco mezzi esistente e delle necessità relative alle grandezze e alle funzioni dei mezzi;

– sulla base dei valori di bilancio e per i limiti che la legge impone il valore dell’aggiudica è di  425 mila annui, circa 59 euro per automezzo, con base d’asta 850 mila euro al ribasso, e le condizioni a pieno regime – se non si lava non si paga-;

– il bando è stato previsto a due anzicchè 5 anni perché in questi mesi si realizzerà una ipotesi di reindustrializzazione complessiva, anche con acquisto di nuovo capannone, per realizzare in house il servizio di lavaggio, manutenzione e distribuzione carburante, oltre a quella di compostaggio se Salerno Pulita si aggiudicherà la gara alla quale ha partecipato;

– qualora il bando per autolavaggio andasse deserto, Salerno Pulita si impegna a rivedere il bando con condizioni di offerta meno selettive;

– il sito non ha avuto la pubblicazione dei bilanci e delle spese perché ci sono stati dei problemi tecnici all’oggi risolti.

La commissione si è riservata di valutare ogni cosa, ringraziando il presidente e il direttore.

Il Presidente – Avv. Antonio Cammarota

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.