Rassegna stampa: i giornali salernitani in edicola giovedì 24 Novembre

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
rassegna-stampa-salernoEcco i titoli delle prime pagine sui giornali La Città, Metropolis, Mattino e Le Cronache. Rassegna stampa a cura di Salernonotizie

 

 

 

 

 

logo la cittàSul quotidiano LA CITTA’ il titolo di apertura è:

 

 

La morte di Lino? Evitabile. Cinque indagati per la tragedia del porto, ritmi e spazi sotto accusa

I sindacati: In nome del business forzature a discapito dell’incolumità personale.

I box in alto: Renzi “consegna”la Sanità a De Luca.

Di lato: Intervista a Carla. Diciotto anni al carnefice della Caiazzo.

Ed ancora: Frontiere. FRANCESCO E L’ETICA DEL PERDONO (di Ferdinando Camon)

Di spalla: Pagani. Vecchi rancori. Accoltella il cugino alla gola

Scafati. Mecar a Salerno. Al varo sinergia con Smet Logistic

Bancarotta Ifil. Giallo sui “soci” di Del Mese.

Taglio basso: Lo sport. Salernitana, fuori il “secondo”. Un esordio da brividi per Fulvio Fiorin, il vice di Sannino

Cavese. Gabrielloni è sicuro: «La vetta è possibile»

 

FOTO_SINGOLA_METROPOLISSul quotidiano METROPOLIS la notizia di apertura è:

 

 

 

Verità per Lino Trezza. La Procura dispone una super perizia e individua le prime responsabilità. La rabbia dei colleghi: «Siamo senza tutela». Salerno. La tragedia sul lavoro di martedì sera all’interno del Porto.

Salerno. Il processo. Crac Amato. Altre accuse

Salerno. Università, Parentopoli Assolti in 5

Salerno. Il caso De Luca. Rosy Bindi va dai Pm

A centro pagina: La tratta dei clandestini. Salerno scacco a un’organizzazione criminale: 13 arresti

Eboli. Pugnalate in casa. Lite tra cugini. Giovane grave.

S’Arsenio. Cura sbagliata. Morte in corsia. Nei guai in 16

Cava. Reato depenalizzato. Bambinello. Salvo il frate

Di spalla: Emergenza sicurezza. L’assessore Acanfora: «Esercito o le ronde»

Scafati. Marcia anti veleni. La Helios si difende. Contestati i residenti.

Nocera. Squillo per 100 euro. A processo la gang. A giudizio per sfruttamento della prostituzione.

 

FOTO_SINGOLA_MATTINOSul quotidiano IL MATTINO in prima pagina troviamo:

 

 

 

Forbiciate al cugino per vendetta. Dieci giorni di silenzio poi l’incontro per un chiarimento. Fabio colpito alla gola: è grave. Passioni e sogni comuni. L’aggressore è il 28enne Angelo Stabile, coetaneo della vittima. Eboli sotto choc.

La famiglia. «Lasciateci in pace, per noi solo lacrime»

Di spalla: La tragedia. Ciro, salto nel buio dal cavalcavia 24 anni cancellati.

A centro pagina: Quattro minuti per morire paura e inchiesta al porto. Incidente fatale per Lino, schiacciato tra i container. Allarme per il lavoro a rischio nel mirino cinque responsabili della sicurezza nello scalo.

La sentenza. Lacrime sacre del bambinello assolto fra’ Gigino.

La foto notizia: Giallo in psichiatria, 16 indagati ci sono i medici di Mastrogiovanni. Il caso. Il quarantenne Vitolo deceduto a Sant’Arsenio

Di lato: Affari sui migranti costretti alla sete. Raffica di arresti. L’operazione della Procura. Salerno snodo del clan di somali. Business da 150mila euro al mese

Le intercettazioni. «Non ho mai voluto trasportare donne creano solo problemi»

Taglio basso: La commemorazione. Sisma, fondi in arrivo: «Memoria senza paura»

I focus del Mattino. Le periferie resilienti occasione Città dell’Agro

I box in alto: L’arte. LISTA A PONTECAGNANO IN DIALOGO COI REPERTI

La rassegna. CONCERTI IN CHIESA TRA LE LUCI D’ARTISTA

La Salernitana. DIFESA, DUE DI TROPPO CERTEZZA BERNARDINI

 

le cronacheSul giornale Le Cronache in prima pagina:

 

 

Tragedia al Porto: 5 indagati. Il pm Penna fa luce sulla morte di Lino Trezza: sigilli al muletto, domani l’autopsia. Tra le ipotesi un guasto al veicolo. Il sindaco di Pellezzano proclama il lutto cittadino. Citta sotto choc. Ieri ed oggi sciopero degli operatori portuali: «Basta morti, più sicurezza».

Gli incontri di Cronache. “Più coinvolgimento dei commercianti e piano parcheggi per rilanciare il settore”. A gennaio il Comune avrà l’area del Genio Civile per realizzare 300 posti auto. La polemica con la Cidec? «Tutto risolto». L’obiettivo: «Riportare la movida in città»

Eboli: vuole uccidere il cugine. Arrestato Angelo Stabile.

Di spala: Speciale terremoto. I racconti di quella terribile notte.

A centro pagina: La Bindi chiede la carte ai Pm. Sì all’emendamento De Luca. Il governatore potrà essere commissario
alla sanità: 18 i sì e 12 i no in commissione. La replica: «Ci vediamo il 5 dicembre». Due mozioni di sfiducia in Regione.

Taglio basso: Tre sono gli stessi condannati per Mastrogiovanni. Morte sospetta in psichiatrica. Sedici indagati: 4 sono medici. Il caso all’ospedale di Sant’Arsenico: la famiglia di Carlo Vitolo sarà parte civile

Gara all’UNISA. Passamano Tommasetti e Piccolo: non c’è reato.

Cava de’ Tirreni. Il bambinello ha il sangue di Gesù: assolto Fra’ Gigino.

 

LE PRIME PAGINE – FOTO RASSEGNA STAMPA

 

 

LE PRIME PAGINE IN VIDEO

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.