Salerno: continua la lotta ai venditori abusivi, multe e sequestri

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
corso_folla_abusiviOltre alla consueta attività di gestione della viabilità, nel fine settimana appena trascorso gli Agenti del Comando di Polizia Municipale hanno provveduto ad eseguire numerose attività di controllo del territorio. Il week-end ha portato a 75 verbali elevati per violazioni del codice della strada, 23 rimozioni di auto, 17 sequestri di merce venduta abusivamente e 2 verbali da 5000 euro per esercizio commerciale non autorizzato.




E’ stato inoltre denunciato un cittadino di nazionalità senegalese con residenza a Roma per i reati di resistenza, rifiuto generalità, contraffazione, ricettazione e lesioni. Nel corso dell’intervento, uno degli Agenti ha riportato lesioni guaribili in 30 giorni in seguito alla reazione violenta dell’uomo. I vigili urbani infine hanno chiuso un pubblico esercizio denominato “Kebab da Pippo” sito in Largo Campo perché, sebbene già soggetto al procedimento per prescrizioni igienico/sanitarie formulate dall’ASL, aveva riaperto senza aver assolto a quanto disposto. Il locale dunque, è stato nuovamente chiuso ed il titolare denunciato all’Autorità Giudiziaria.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. Boom! che palla! Ieri il lungomare era ridotto al peggior mercato del falso della Campania. Da voltastomaco!

  2. Se non sbaglio però quindi c’era de luca questo non avveniva. Una volta fu proprio lui a litigare con un venditore abusivo. Ma vabbe… tutti gli anti deluca queste cose non le ricordano….meditate gente…meditate.

  3. Guarda che ha ragione. Sabato sera in 20 metri di via procida, c’era un tipo che vendeva bottigliette su un tavolino di casa, un tipo che vendeva libri un tipo che vendeva spiedini di mozzarella ed un’altro che vendeva frutta secca. Mi sono vergognato di essere giudicato dagli avventori che giravano per i vicoli. Sui vigili ci sarebbe da andare alla procura per interruzione di pubblico servizio. In tutta la città li trovi solo ai caselli autostradali.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.