Lo chef stellato Lorenzo Cuomo del Re Maurì cucinerà per i detenuti del carcere di Salerno

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
lorenzo-cuomo-chef-stellatoParteciperà anche Lorenzo Cuomo, lo chef stellato del ristorante Re Maurì di Salerno all’iniziativa “L’ALTrA CUCINA …per un pranzo d’amore”, l’evento, giunto alla terza edizione che ha dato vita a uno speciale pranzo per la vigilia di Natale, coinvolgendo oltre 1500 detenuti e donne detenute con i loro bambini.

“L’ALTrA CUCINA …per un pranzo d’amore” è stata promossa, in collaborazione con il Rinnovamento nello Spirito Santo, da Prison Fellowship Italia Onlus, una organizzazione federata a Prison Fellowship International che lavora in oltre 130 Paesi nei 5 Continenti per migliorare le condizioni di vita dei detenuti e alleviarne le sofferenze.

Quest’anno, giovedì 22 dicembre, il pranzo preparato dagli chef stellati, verrà allestito in 6 carceri: Opera (Milano), Rebibbia (Roma), Casal del Marmo (Roma), Sant’Anna (Modena), Salerno e Pagliarelli (Palermo).

Desideriamo che tutti i detenuti abbiano non appena un pranzo, ma un Pranzo da Re – hanno spiegato gli organizzatori -.  Il nostro sforzo non è soltanto diretto a donare un giorno di festa a chi soffre l’esperienza dolorosa del carcere, ma anche a richiamare l’attenzione di tutti e coinvolgere il maggior numero di persone per far sì che il carcere, come dice Papa Francesco, possa diventare un luogo di inclusione e di stimolo per tutta la società, perché sia più giusta, più attenta alle persone”. Lo scorso anno a Rebibbia ha partecipato Heinz Beck, a Milano Filippo La Mantia, a Modena Carmine Giovinazzo campione di Master chef, a Casal del Marmo Marco Moroni e a Palermo Giampiero Colli.

L’edizione di quest’anno si arricchisce con Lorenzo Cuomo a Salerno, a Milano Tommaso Arrigoni, a Modena Carmine Giovinazzo, a Casal del Marmo Marco Moroni, a Palermo Pietro D’Agostino, a Rebibbia Cristina Bowerman. A servire ai tavoli cantanti, attori, comici, personaggi e volti noti del mondo dello spettacolo che, durante il pranzo, si esibiranno per rallegrare i commensali.

La cucina è un modo per donare qualcosa agli altri – ha detto lo chef del Re Maurì di Salerno, Lorenzo Cuomo, stella Michelin 2016 e 2017 -, che sia una emozione o che sia una carezza. Ho aderito con grande convinzione a questa iniziativa e spero che i miei piatti possano contribuire a far trascorrere a queste persone una giornata diversa e magari – ha poi concluso – a stimolare in qualcuno la voglia di dedicarsi alla cucina, come passione e, perché no, come lavoro una volta usciti dal carcere”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.