Calcio: a Napoli è caro-prezzi per Real, attesa e proteste

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
8
Stampa
napoli-championsÉ un capodanno con la febbre Real quello che aspetta i tifosi del Napoli. L’evento più atteso del 2017 è la doppia sfida di Champions League contro il Real Madrid, ma l’avvicinamento parte già da giovedì con la lunga rincorsa al biglietto per la sfida del 7 marzo allo stadio San Paolo contro Cristiano Ronaldo e compagni, un evento non proprio economico per le tasche dei tifosi.

Il Napoli mette infatti in vendita dalle 10 di mattina di giovedì i biglietti per la sfida di ritorno con prezzi da big d’Europa: si va dai 250 euro per chi si vuole concedere il lusso della tribuna d’onore ai 190 euro della tribuna Posillipo e ai 150 della tribuna laterale “Nisida”, mentre i distinti costano 100 euro e le curve 50.

Il Napoli, per scaglionare un po’ la ressa ai punti vendita, ha deciso anche un secondo momento di vendita: dal 1 febbraio i prezzi infatti salgono (Nisida a 190 euro, distinti a 130, curve a 70, tutti i prezzi sul sito del Napoli). Da giovedì parte anche la prelazione per i circa 7000 abbonati del Napoli sul loro posto abituale.

In tutto sono 56.318 i tagliandi disponibili per la sfida contro il Real Madrid: attualmente la capienza dello stadio San Paolo è infatti di 60.240 posti a cui vanno sottratti i 2.822 biglietti del settore ospiti superiore, che verranno venduti ai madridisti, e i 1.100 del settore ospiti inferiore che non può essere usato in Champions League. Ma la febbre contagia i napoletani già per il match d’andata al Bernabeu: 3900 i biglietti riservati ai tifosi del Napoli che verranno messi in vendita a breve.

La notizia dei prezzi dei biglietti è stata accolta da non poche proteste, molte delle quali piuttosto grevi, dei tifosi sui social network. Contro il Real Madrid, il Napoli dovrebbe superare l’incasso record fatto registrare nel 2012 per il match degli ottavi di finale contro il Chelsea, quando al botteghino vennero incassati 3 milioni e 100.000 euro circa. Intanto domani sbarca a Roma Leonardo Pavoletti per le visite mediche con il club azzurro: il professor Mariani aspetta, alle ore 11, l’attaccante che sarà accompagnato dal capo dello staff medico azzurro Alfonso De Nicola.

Sotto osservazione, oltre alla visita di routine, il ginocchio sinistro del 28enne centravanti del Genoa che è fermo da fine novembre per un trauma contusivo-distorsivo sofferto contro la Lazio. Pavoletti non è ancora rientrato in campo ma dovrebbe aver superato l’infortunio, ma chiaramente il Napoli vuole essere sicuro di prendere un giocatore già pronto per scendere in campo visto che uno dei motivi principali del suo arrivo è attendere il rientro dell’infortunato Arek Milik.

Se le visite mediche daranno parere positivo, Pavoletti firmerà un contratto fino al 2020 e il Napoli verserà al Genoa circa 13 milioni di euro per portarlo a Castel Volturno, dove l’attaccante potrebbe essere già il 30 dicembre, quando la squadra si ritroverà dopo le vacanze natalizie, per cominciare ad allenarsi agli ordini di Sarri. In uscita potrebbe esserci Giaccherini, per il quale c’è l’interessamento della Lazio.

Fonte ANSA

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

8 COMMENTI

  1. 50€ una curva?
    Per meno della metà faccio un abbonamento pluriennale a U seliern.
    Così vedrò molti “Real “:marcianise,aversa pontecagnano etc.
    Che ne dite?

  2. giggino basta!!!!!!!!sono un tifoso del napoli come te. nn scrivere piu su questo sito.stai diventando “stantivo”…..e poi nn meritano tutta questa attenzione!!!!!ricorda a napoli nn li coscono nemmeno!!!

  3. E QUando lo riempite quel rudere di stadio bandadi falliti! jatv a vere e partite con la caivanese la mondragonese l’sariano, il pontecagnano e il battipaglia.

  4. Cavaiuoli Nocellini e hinterland napolet-ano
    Vi resta solo questo, nascondervi solo dietro chi partecipa(solo) a composizioni superiori, data la vostra inesistenza calcistica culturale e turistica vi do un consiglio ….
    Fate il tifo per la Yuve o il Milan, almeno qualche giorno qualcosa festeggerete!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.