Salernitana: lunedì la ripresa al Volpe, attesa per i primi colpi di mercato

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
benevento_salernitana_4_fabiani_donnarumma_tuiaNon ci saranno volti nuovi lunedì, alla ripresa programmata per le ore 15 al campo Volpe, a meno che non ci sia qualche elemento in prova tra i tanti che sono stati proposti a Fabiani in questi giorni. Mentre ci potrebbe essere qualche giocatore in meno, visto che la trattativa con l’Avellino per il passaggio in prestito di Laverone sembra in dirittura d’arrivo. E qualche altro componente della rosa, in odore di cessione, potrebbe anche ritardare il rientro in città (all’entourage di Schiavi potrebbe essere sottoposta l’ipotesi della rescissione contrattuale per liberare spazio nel monte ingaggi ed un altro posto in lista). In attesa del rientro di Lotito dalle vacanze, comunque, il mercato della Salernitana resta in stand by.




Continuano a fioccare le proposte (l’ultima è quella del Pisa, che ha messo sul piatto 700 mila euro) per Donnarumma e Coda (il Crotone lo ha richiesto ufficialmente), ma la società granata non è intenzionata a privarsene a cuor leggero. I due, come ha detto Lotito, andrebbero via solo in presenza di offerte irrinunciabili. Nel frattempo, al di là delle smentite di rito, la Salernitana è a caccia di rinforzi. Gomis e Vigorito sono in ballottaggio per approdare in granata col compito di giocarsi il posto con Terracciano di partita in partita. Servono centrali affidabili, Ely, Meccariello, Scognamiglio e Blanchard per ora sono solo nomi accostati ai granata e non ancora trattative avviate.

Arriveranno due giovani terzini (uno a destra ed uno a sinistra) che rappresenteranno le alternative ai titolari Perico e Vitale (detto di Laverone, anche Franco ha la valigia in mano e per lui si prospetta la destinazione Livorno). Per l’out mancino piacciono i laziali Vinicius e Germoni. A destra si fanno i nomi del solito Fontanesi, di Cancellotti ed è spuntato Vasile Mogos, classe ’92 in forza alla Reggiana. A centrocampo, dove si potrebbe registrare l’innesto del laziale Minala, è in partenza Ronaldo (Vicenza, Pro Vercelli e Perugia sono sulle sue tracce).

Anche Zito, insoddisfatto dello spazio che gli è stato concesso fin qui, potrebbe lasciare Salerno se arrivasse l’offerta giusta. Della Rocca, invece, nonostante la corte del Cesena non si muoverà. Munari è il sogno per la mediana, Giorico e Romizi piste maggiormente percorribili. Dal Foggia, al quale la Salernitana ha “lasciato” Deli, potrebbe arrivare lo spagnolo Riverola. Per l’attacco, in uscita c’è sicuramente Caccavallo, che piace a mezza Lega Pro, mentre Joao Silva non vuole saperne di andar via. Ai granata piacciono i baresi Furlan e Fedato. E’ stato offerto anche il milanista Oduamadi. Ma la Salernitana deve individuare anche alternative all’altezza per i gemelli del gol.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.