Bocconi d’autore a cena con la storia di LSDM, protagonista Ilario Vinciguerra

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Cene preparate a quattro mani per puntellare un itinerario enogastronomico che ripercorrerà i primi dieci anni di LSDM che hanno celebrato la mozzarella di bufala, unica vera protagonista di piatti simbolo della storia del congresso internazionale di cucina d’autore nato a Paestum nel 2008. Il primo appuntamento, in programma martedì 24 gennaio alle 20.00, avrà come protagonista Ilario Vinciguerra, pronto a replicare due dei piatti che negli anni lo hanno legato a LDSM.

Durante l’aperitivo gli ospiti avranno la possibilità di degustare la Mozzy Bag, una piccola mozzarella da mangiare in un sol boccone, concava per accogliere prelibate farciture. Nel menù della serata anche Norvegia-Paestum solo andata, piatto presentato al congresso nel 2014. Da Napoli, dove è nato, a Gallarate dove ha il suo ristorante, con diverse tappe professionali in Italia e all’estero, Ilario Vinciguerra torna nella “casa” di LSDM ribadendo uno stile “orgogliosamente italiano” che mantiene un legame particolare con Paestum e con prodotti del territorio. In abbinamento i vini San Salvatore 1988.

Un piacevole ritorno a casa, presso il ristorante Tre Olivi del Savoy Beach Hotel che, negli anni, ha visto alternarsi ai fornelli – con la costante presenza dell’executive Matteo Sangiovanni – alcuni tra i migliori chef italiani. Avrà inizio il 24 gennaio “Bocconi d’Autore”, ciclo di sei convivi firmati LSDM pensati per celebrare il decennale. Da gennaio a giugno il Savoy Beach Hotel, nel ristorante Tre Olivi, accoglierà alcuni tra i migliori chef italiani per sei cene uniche ed irripetibile a rinsaldare il forte legame che si è instaurato tra Matteo Sangiovanni e i tanti professionisti che negli anni si sono alternati nella sua cucina per preparare le lezioni al congresso. Legami che negli anni hanno arricchito il territorio e che vengono festeggiati in quella che è la vera e propria casa di LSDM.

Seguirà, il 22 febbraio, Michele Deleo che il 22 marzo lascerà il posto a Paolo Barrale. Il format proseguirà, tra aprile a giugno, ospitando, tra gli altri, Ernesto Iaccarino e Vito Mollica.
Le prenotazioni per il primo appuntamento di Bocconi d’Autore possono essere effettuate telefonicamente o via mail ai seguenti contatti: info@hotelsavoybeach.it o comunicate telefonicamente ai numeri 0828 720023 oppure 0828 720100. Il costo delle cene, vino compreso, è di 70 euro a persona.

LSDM è un congresso internazionale di cucina d’autore che mira ad indagare le potenzialità dei prodotti dell’agroalimentare italiano di qualità affidandoli alle mani dei grandi chef. Organizzazione a cura di Formamentis con il sostegno di Acqua Panna e S. Pellegrino, Pastificio dei Campi, Molino Caputo, Kimbo, Frienn di Olitalia, L’Orto di Lucullo – Sapori di Corbara.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.