Salernitana, Bittante si allontana. Il punto del mercato al 17 gennaio

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
4
Stampa
La Salernitana rischia di farsi soffiare al fotofinish il terzino destro Bittante corteggiato dall’Avellino. Due i motivi che hanno complicato, forse irrimediabilmente, la trattativa per portare Bittante a Salerno – scrive Marco De Martino su Le Cronache oggi in edicola: i trascorsi biancoverdi del calciatore ma soprattutto l’aver temporeggiato troppo invece di mettere subito il lieto finale a questa trattativa. Dopo Munari, finito al Parma, Parigini, passato al Bari, e Moretti, ingaggiato dall’Avellino, per la Salernitana rischia di sfumare l’ennesimo obiettivo di questo mercato invernale. Il terzino di proprietà dell’Empoli, ma in prestito al Cagliari, Bittante dunque potrebbe finire in Irpinia.




Dovesse sfumare Bittante ritornerebbe attuale la pista Gazzola del Sassuolo. Situazione di stallo anche per Gomis  sempre in bilico tra Cesena e Salerno, mentre sul difensore Blanchard stanno tornando forte alcuni clubs di B che intendono superare la Salernitana. Altro problema riguarda Schiavi. La Salernitana voleva piazzarlo al Trapani che ha ingaggiato Bagadur (altro potenziale obiettivo dei granata). Per Schiavi restano in pista solo Ascoli e Parma.

Tre invece le cessioni perfezionate finora: Caccavallo al Venezia, Laverone all’Avellino e Franco al Livorno. Con la valigia pronta Joao Silva soprattutto dopo il gestaccio ai tifosi. Probabile destinazione per il portoghese il Catanzaro. Da sistemare anche Cenaj e Liverani, per i quali si è fatta avanto la Reggina che potrebbe ammorbidire le sue pretese per  De Francesco.

Capitolo Donnarumma. Ieri il Bari si è rifatto sotto, offrendo alla Salernitana i cartellini del mediano Romizi e dell’esterno Furlan in cambio di quello del bomber di Torre Annunziata. Un altro tentativo dopo quello di qualche giorno fa in cui i pugliesi offrivano De Luca. Lotito dice no. In dirittura d’arrivo i laziali Minala e Filippini, rispettivamente centrocampista e terzino sinistro, entrambi under, entrambi della Lazio ma senza giocare da sei mesi.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

4 COMMENTI

  1. Che schifo! La Salernitana forse è l’unica squadra di serie B che ancora non ha cominciato la campagna acquisti, solo cessioni che hanno smentito la campagna acquisti estiva. Abbiamo un Direttore sportivo assolutamente inadeguato. Viaaaaaaaaaaaaaaaaaa! Questo signore purtroppo è appoggiato anche da tanti giornalai sportivi televisivi di terzo ordine.

  2. Squadra che resterà in B fino a tempi da decidere… Società artefice di una strategia che – magari comunicata – potrebbe anche andare bene alla tifoseria. Serie B in eterno, e neanche succursale della Lazio. Grazie per le promozioni. ma adesso, chiarezza, per favore. e via Fabiani, a prescindere. il marcio nel marcio.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.