Lesioni e stalking, arrestato l’imam pacifista a Sarno

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Personale della Polizia di Stato appartenente al Commissariato di Pubblica Sicurezza di Sarno, ha tratto in arresto Larbi Dernati, nato a Casablanca (Marocco), di anni 30, dichiarato latitante con apposito Decreto emesso dal Tribunale di Nola.
L’extracomunitario era ricercato per il reato di stalking con recidiva reiterata infra quinquennale.

Lo straniero, infatti, querelato da una donna di nazionalità marocchina, in più occasioni la avvicinava, tentando con minacce di convincerla a rimettere la querela.
A seguito della ulteriore denuncia sporta dalla vittima, il GIP presso il Tribunale di Nola disponeva la sottoposizione del Larbi agli arresti domiciliari.

In considerazione poi di altre denunce nei suoi confronti, tra cui alcune per evasione, il Magistrato disponeva l’aggravamento della misura cautelare e la sostituzione della misura degli arresti domiciliari con la custodia cautelare in carcere.

Il Larbi, a seguito di tale inasprimento della misura restrittiva, si rendeva irreperibile, rendendo necessaria una specifica attività di indagine svolta sinergicamente da poliziotti del Commissariato di Sarno e personale della Digos della Questura di Salerno, con pedinamenti, osservazioni e contatti con i familiari, finalizzata a rintracciare l’arrestando e/o indurlo a costituirsi.
Questa attività dava i suoi frutti in quanto il ricercato, in data 24 gennaio scorso, si presentava presso il Commissariato di Sarno dove, previa notifica del provvedimento dell’Autorità Giudiziaria, veniva tratto in arresto e condotto presso la Casa Circondariale di Salerno – Fuorni.

COMUNICATO UFFICIALE QUESTURA

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. E magari, là voleva andare…..sempre più sicuro di fuori…..mangiare e bere a gratis……”protezione”…..poi se ci scappa che è pure terrorista gli abbiamo fatto un piacere……..a casa dobbiamo mandarli , magari ci costano molto meno!!!!!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.