I fatti del giorno: martedì 14 febbraio 2017

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
DIREZIONE PD, OK CONGRESSO IMMEDIATO DOPO DIMISSIONI RENZI
BERSANI, RISCHIO SCISSIONE. RENZI, NON DECIDO IO DATA VOTO

Con 107 si’, 12 no e 5 astenuti, la direzione del Pd approva
l’accelerazione decisa da Matteo Renzi: nel fine settimana
l’assemblea dara’ il via al congresso immediato dopo che il
segretario formalizzera’ le sue dimissioni, necessarie per
l’anticipo della sfida interna. L’ex premier non convince pero’
la minoranza di Pier Luigi Bersani e Michele Emiliano, per i
quali ”con il congresso ad aprile si rischia la scissione”.
Renzi chiarisce di volersi tenere fuori dalla discussione sulla
data delle elezioni, assicurando ”lealta”’ a Gentiloni.
”Congresso e voto – dice – sono due concetti distinti. La data
la decidono il premier, i ministri, il presidente della
Repubblica e il parlamento”.
—.

UE, NO ULTIMATUM A ITALIA SU CONTI, BENE IMPEGNI SU MISURE
SITUAZIONE RIMANE IN SALITA, PESANO BANCHE E POLITICA

”Nessun ultimatum” all’Italia sui conti da parte di Bruxelles,
che anzi riconosce gli impegni presi sulle misure aggiuntive per
lo 0,2% entro aprile e coltiva ”buone speranze” di arrivare a
una soluzione ”insieme”. La Commissione Ue, nelle sue
previsioni economiche d’inverno, allinea le cifre a quelle
italiane, da cui emerge pero’ una situazione in salita per il
2017 e 2018. Pesano infatti i rischi per la situazione delle
banche e l’incertezza politica. L’Italia e’ fanalino di coda dei
Paesi Ue per la crescita, unico paese tra i 28 sotto l’1% di pil
in piu’ nel 2017, con +0,9%.
—.

ROMA: DESTINO ASSESSORE BERDINI LEGATO VERIFICA SUO OPERATO
BERDINI, FANGO SU ME PER STADIO. RAGGI, PORTI AVANTI DOSSIER

Continua la sfida a distanza tra la sindaca di Roma Virginia
Raggi e l’assessore all’Urbanistica Paolo Berdini. Il destino di
quest’ultimo sara’ legato a una una verifica sul suo operato
gia’ avviata: lo hanno deciso ieri sera i consiglieri della
maggioranza Cinque Stelle in una riunione, presente anche la
sindaca. Berdini individua nel progetto del nuovo stadio della
Roma il movente di quella che chiama ”una criminosa macchina
del fango” mossagli contro. La sindaca gli risponde che ”ci
sono dei dossier da portare avanti e per senso di responsabilità
nei confronti di Roma e dei cittadini dovrebbe farlo”.
—.

DA GIUDICE VIRGINIA NUOVO STOP A BANDO TRUMP SU IMMIGRATI
SENATO USA CONFERMA NOMINA MNUCHIN SEGRETARIO A TESORO

Un giudice federale della Virginia ha emesso un’ingiunzione
preliminare che preclude all’amministrazione Trump di attuare
nello Stato il bando sugli ingressi negli Usa per persone
provenienti da sette paesi a maggioranza musulmana, aggiungendo
cosi’ un’altra decisione della magistratura a quelle gia’
espresse e che mettono in discussione la costituzionalita’ del
provvedimento voluto dal presidente Trump. Intanto il Senato ha
confermato la nomina di Steven Mnuchin segretario al Tesoro
secondo l’indicazione del presidente, nonostante le critiche dei
democratici per l’ex banchiere ed ex Goldman Sachs.
—.

ELICOTTERI LANCIANO PIETRE PER RIPARARE DIGA OROVILLE IN USA
LESIONATA VALVOLA EMERGENZA, EVACUATE 200 MILA PERSONE

Alcuni elicotteri stanno lanciando enormi sacchi di pietre nella
crepa che si e’ formata sul bordo della valvola d’emergenza
nella diga di Oroville, in California, la piu’ alta degli Stati
Uniti. La lesione nella valvola di emergenza, che permette il
deflusso delle acque in eccesso, fa temere anche l’eventuale
collasso di una parte della struttura. Per questo e’ stata
ordinata l’evacuazione forzata di circa 200 mila residenti.
Migliaia di persone si sono riversate lungo le principali
arterie stradali causando ingorghi e traffico in tilt per ore.
Intanto, 23 mila tra soldati e avieri sono stati mobilitati in
tutta la California.
—.

LAZIO-MILAN 1-1 IN ULTIMO POSTICIPO 24/A GIORNATA DI A.
CHAMPIONS, OGGI ANDATA PRIMI DUE OTTAVI, DOMANI REAL-NAPOLI

Lazio e Milan pareggiano 1-1 nel posticipo del lunedi’ sera che
ha chiuso la 24/a giornata di serie A. Biancocelesti in
vantaggio con un rigore di Biglia e pareggio dei rossoneri nel
finale con Suso. Stasera riparte la Champions League con
l’andata dei primi due ottavi di finale: in campo Psg contro
Barcellona e Benfica contro Borussia Dortmund. Intanto cresce
l’attesa per la sfida di domani al Bernabeu tra il Real Madrid e
il Napoli. (Fonte ANSA).

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.