I fatti del giorno: mercoledì 8 marzo 2017

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
WIKILEAKS SVELA SEGRETI CIA: CI SPIA DA NOSTRI TELEFONI E TV
‘ANCHE TRUMP VIDE KISLIAK’. BANDO BIS, ARRIVA PRIMO RICORSO

La Cia ci spia attraverso i nostri telefonini e smart tv: lo
afferma Wikileaks, entrato in possesso di documenti riservati
dell’intelligence Usa. E il consolato americano a Francoforte
sarebbe usato come base hacker sotto copertura. Accusano ma sono
loro i colpevoli, commenta la Russia. Secondo i media Usa anche
Trump ebbe un breve incontro con l’ambasciatore russo Kisliak,
ma la Casa Bianca minimizza. Contro il muslim-ban bis arriva il
primo ricorso, dallo Stato delle Hawaii. In gravi condizioni
l’ex presidente panamense Noriega dopo un intervento chirurgico.
—.

CONSIP, SFIDUCIA LOTTI IN AULA IL 15 MARZO
OGGI PADOAN RISPONDE A QUESTIONE TIME CAMERA

M5s ritira la mozione contro Lotti alla Camera, così che il
Senato discuta e voti il 15 marzo la sfiducia al ministro. Sulla
vicenda Consip oggi Padoan risponderà nel question time a
Montecitorio. Fissato per il 25 maggio il processo con rito
abbreviato per Marra e Scarpellini nell’inchiesta di Roma per
corruzione. Anche eurodeputati M5s nella bufera rimborsi.
Indagato per peculato l’ex pm Ingroia.
—.

MIGRANTI, UNGHERIA APPROVA LEGGE DETENZIONE RICHIEDENTI ASILO
BREXIT, SCHIAFFO CAMERA LORD A MAY:SÌ DIRITTO VETO PARLAMENTO

Il Parlamento ungherese ha approvato una legge che prevede la
detenzione per i richiedenti asilo, fino alla decisione sul loro
futuro. Una sentenza Ue esclude intanto che gli stati membri
siano tenuti a concedere un visto umanitario ai profughi che
vogliono chiedere asilo. La Brexit: altro schiaffo alla May
dalla Camera dei lord, che approva il diritto di veto del
parlamento Gb ai risultati del negoziato con Bruxelles.
—.

8 MARZO, OGGI SCIOPERI E MANIFESTAZIONI IN TUTTO IL MONDO
IN ITALIA PREVISTI DISAGI IN TRASPORTI, SCUOLA E SANITA’

Festa della donna oggi all’insegna di scioperi e manifestazioni
in tutto il mondo, contro discriminazioni e violenza. In Italia
incrociano le braccia per 24 ore alcune sigle del settore
pubblico: disagi per chi usa i mezzi pubblici, ma anche per le
scuole e la sanità. La Liguria vieterà l’ingresso in tutti gli
uffici pubblici regionali a chi indossa il burqa, annuncia Toti.
—.

COREA NORD, CINA: STOP TEST NUCLEARI E MANOVRE USA-SEUL
TRUMP SCHIERA SISTEMA ANTIMISSILE IN SUD, IRA DI PECHINO

Per disinnescare l’incombente crisi sulla penisola coreana la
Cina propone che Pyongyang sospenda i test nucleari e che Usa e
Seul fermino le esercitazioni militari, per poi tornare ai
negoziati. Ira di Pechino intanto per il dispiegamento in Corea
del Sud di un sistema antimissile da parte di Trump.
–.

USA, TRENO MERCI CONTRO BUS: ALMENO 4 MORTI E 40 FERITI
INCIDENTE SU COSTA MISSISSIPPI, ANCORA DA CHIARIRE CAUSE

E’ di almeno 4 morti e 40 feriti il bilancio di un incidente
avvenuto in una città costiera del Mississippi, dove un treno
merci ha investito un bus charter. Molti dei feriti versano in
gravi condizioni. Ancora da chiarire le cause dello scontro.
—.

CALCIO: NAPOLI ANCORA KO 3-1 COL REAL, ADDIO CHAMPIONS
FIGC ACCUSA AGNELLI: RAPPORTI CON ‘NDRANGHETA PER BIGLETTI

Finisce la corsa Champions del Napoli: nel ritorno degli ottavi
il Napoli passa prima in vantaggio con Mertens ma poi perde 3-1
come all’andata. Stasera tocca a Dortmund-Benfica e
Barcellona-Psg. La procura Figc accusa Agnelli di avere rapporti
con una cosca di ‘ndrangheta per la gestione dei bigletti; “mai
incontrato boss mafiosi”, dice il presidente della Juve. (Fonte ANSA).

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.