Polo scolastico di Scafati, l’antimafia negli uffici Tyche

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Ieri pomeriggio i carabinieri della sezione operativa della Direzione investigativa antimafia  sono stati a Scafati per eseguire un decreto di perquisizione nella sede legale della Tyche, l’azienda aggiudicataria dell’appalto milionario per la realizzazione del polo scolastico di via Oberdan, opera finanziata nell’ambito del programma «Più Europa».
Gli uomini della Dia, coordinati dal colonnello Giulio Pini e dal capitano Fausto Iannacone, hanno eseguito anche una seconda perquisizione, presso l’abitazione del titolare della ditta, Andrea Vaiano, ex patron della Virtus Scafatese.
L’attività rappresenta un’ulteriore fase di verifica, incentrata proprio sulle procedure amministrative messe in atto dai competenti uffici comunali per la realizzazione dell’opera, a riscontro di quanto già acquisito nei mesi scorsi dagli inquirenti nell’ambito dell’inchiesta in cui è indagato l’ex sindaco Pasquale Aliberti e gli uomini del clan Ridosso-Loreto.
Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.