I fatti del giorno: domenica 23 aprile 2017

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
SI VOTA IN FRANCIA PER IL PRIMO TURNO DELLE PRESIDENZIALI
CONSULTAZIONE IN STATO EMERGENZA, FAVORITI LE PEN E MACRON

Seggi aperti oggi in Francia per il primo turno delle
presidenziali. La consultazione in un clima senza precedenti,
con lo stato d’emergenza dopo l’assassinio di un agente di
polizia nel cuore di Parigi, i servizi segreti in allarme e i
seggi considerati obiettivi ”vulnerabili” e difficili da
proteggere. I quattro candidati Emmanuel Macron, Marine Le Pen,
Franois Fillon e Jean-Luc Mélenchon arrivano in volata. I
sondaggi prevedono un duello Macron-Le Pen ma non e’ escluso un
testa a testa fra estrema destra ed estrema sinistra Le Pen-
Mélenchon, il piu’ temuto per l’ordine pubblico. Tensione anche
ala vigilia, a causa di un uomo che ha tirato fuori un coltello
alla Gare du Nord di Parigi e ha scatenato il panico fra i
viaggiatori. ”Temevo per la mia vita”, avrebbe detto agli
agenti che lo hanno arrestato.
—.

GENTILONI SU ALITALIA, SENZA INTESA NON PUO’ SOPRAVVIVERE
TESTO MANOVRA TRASMESSO DA PALAZZO CHIGI AL QUIRINALE

Il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni interviene sul voto
in corso all’Alitalia sul nuovo piano industriale. ”So bene che
ai dipendenti vengono chiesti sacrifici, ma so che senza
l’intesa l’Alitalia non potra’ sopravvivere”, ha avvertito il
premier. ”Mentre e’ in corso la consultazione – ha proseguito
Gentiloni – sento il dovere di ricordare a tutti la gravita’
della situazione in cui ci troviamo”. Intanto Palazzo Chigi ha
trasmesso al Quirinale il testo della manovra, il decreto con la
correzione dei conti da 3,4 miliardi che aumenta le tasse su
giochi e tabacchi. Il ministro dell’Economia Pier Carlo Padoan,
a margine dei lavori del Fmi, spiega che l’economia ”sara’ piu’
forte nel 2018 e nel 2019” ma i rischi politici sono una
minaccia per l’economia globale e l’Italia non e’ esentata.
—.

MORTO CICLISTA MICHELE SCARPONI, TRAVOLTO IN ALLENAMENTO
SCALATORE MARCHIGIANO VINSE GIRO 2011, POI GREGARIO NIBALI

Il mondo del ciclismo piange Michele Scarponi. Il 37/enne
scalatore marchigiano e’ morto travolto da un furgone mentre si
allenava sulle strade di casa a Filottrano, in provincia di
Ancona. Scarponi si stava preparando per il Giro d’Italia che
avrebbe corso da capitano della Astana sostituendo Fabio Aru
infortunato. Aveva vinto il Giro nel 2011 dopo la squalifica di
Alberto Contador per doping ma in carriera era stato anche un
gregario ”di lusso”, contribuendo fra l’altro alla vittoria di
Vincenzo Nibali al Tour de France del 2014 e al Giro 2016.
L’ultima sua vittoria lunedi’ scorso nella prima tappa del Tour
of the Alps. Campione umile e allegro, Scarponi accoglieva a
volte in allenamento sulla sua spalla Frankie, il pappagallo dei
vicini di casa.
—.

GENOVA, MORTO BAMBINO LANCIATO DA GENITORI DA CASA IN FIAMME
MADRE IN OSPEDALE CONCEDE ESPIANTO ORGANI, PADRE IN COMA

Ha concesso l’autorizzazione all’espianto degli organi del
figlio la madre del bambino di 6 anni lanciato dal padre dalla
finestra della casa in fiamme a Casella, in provincia di Genova,
e di cui e’ stata dichiarata la morte cerebrale. La donna ha
concesso il benestare dal letto dell’ospedale Villa Scassi di
Sampierdarena, nonostante lo stato di choc. Il marito e’ in coma
all’ospedale Galliera. Prigionieri delle fiamme divampate in
piena notte nella propria casa al secondo piano, i coniugi erano
stati costretti a lanciare il bimbo dalla finestra, sotto la
quale erano accorsi dei vicini di casa con una coperta, prima di
gettarsi a loro volta nel vuoto. Nella caduta il bambino aveva
riportato ferite gravissime.
—.

QUATTROMILA PERSONE ALLA MANIFESTAZIONE SUDISTA A PONTIDA
SI AUTODEFINISCONO TERRONI, FESTA IN LUOGO SIMBOLO LEGA

Quattromila persone, autodefinitesi ‘terroni’, hanno partecipato
alla manifestazione ”sudista” con birra e musica in uno dei
luoghi simbolo della Lega Nord, Pontida, dove per decenni si e’
svolto il raduno annuale del Carroccio. La manifestazione voleva
essere una risposta alla ‘discesa’ a Napoli di Matteo Salvini il
mese scorso. In una Pontida blindata con strade, scuole e negozi
chiusi per un’ordinanza del sindaco, il clima e’ stato quello
della festa. Il sindaco di Napoli Luigi De Magistris ha invitato
sui social i ”terroni” a unirsi da Lampedusa a Pontida.
—.

ANTICIPI SERIE A: ATALANTA-BOLOGNA 3-2, FIORENTINA-INTER 5-4
MOTOGP: MARQUEZ IN POLE POSITION A AUSTIN, ROSSI TERZO

L’Atalanta batte il Bologna per 3-2 nel primo anticipo della
33/a giornata di serie A e scavalca momentaneamente al quarto
posto la Lazio, che oggi ospita il Palermo. Nel secondo anticipo
tante reti tra Fiorentina e Inter e vittoria dei viola per 5-4.
La Fiorentina e’ ora a -1 dai nerazzurri, che rimangono al
settimo posto e vedono piu’ lontana la possibilita’ della
qualificazione all’Europa League. Nella MotoGp Marc Marquez ha
conquistato la pole position nel Gran Premio degli Stati Uniti
ad Austin in Texas. Terzo tempo per Valentino Rossi. (Fonte ANSA).

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.