I fatti del giorno: mercoledì 26 aprile 2017

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
CDA ALITALIA AVVIA L’ITER PER IL COMMISSARIAMENTO
CALENDA, NEGOZIEREMO PRESTITO PONTE. DOMANI ASSEMBLEA SOCI

L’ Alitalia marcia verso il commissariamento dopo la vittoria
del no al referendum sul piano di ricapitalizzazione
dell’azienda. Saltato l’incontro di oggi al ministero per lo
Sviluppo economico; si farà dopo l’ assemblea dei soci,
convocata per domani ma che potrebbe anche essere spostata al 2
maggio. Il governo esclude una nazionalizzazione, per cui
spingono i Cinquestelle. Calenda ipotizza un prestito ponte da
negoziare con l’Ue. Ma chiarisce che le possibilità sono due:
vendita o liquidazione.
—.

25 APRILE, MATTARELLA RICUCE STRAPPI, APPELLO A UNITA’
DI MAIO, IPOCRISIA PARTITI. PD, SIETE DESTRA POSTFASCISTA

Mattarella spegne le polemiche sul giorno della Liberazione e a
Carpi fa appello all’unità del paese, in un 25 aprile segnato
come mai da diverse contrapposizioni. “Né odio né rancore ma
viva partecipazione”, ha raccomandato, ricordando anche “i 5000
volontari della Brigata Ebraica”. “Questa è l’ultima festa del
partito unico dell’ipocrisia”, attacca Luigi Di Maio. Per il Pd
replica Emanuele Fiano: “Voi siete la nuova destra postfascista
ma non ci fate paura”.
—.

COREA SUD: AL VIA INSTALLAZIONE SISTEMI ANTIMISSILE USA
USA SFIDA PYONGYANG CHE MINACCIA ATTACCO A SORPRESA

I militari americani hanno avviato in piena notte
l’installazione dei sistemi antimissile Thaad in Corea del Sud,
destinati a far fronte alle minacce di Pyongyang. L’ operazione
è avvenuta tra le proteste dei residenti del nord Gyeongsang e
non ha ancora ottenuto il rapporto di impatto ambientale,
richiesto dall’accordo bilaterale Usa-Corea del Sud, ma Trump ha
voluto accelerare i tempi dopo l’annuncio di un possibile
attacco a sorpresa dalla Corea del Nord. In acque coreane, oltre
alla portaerei Carl Vinson, anche un sottomarino nucleare Usa.
—.

TRUMP: NUOVO STOP GIUDICI,ADESSO SU ‘CITTÀ SANTUARIO’
DIPARTIMENTO GIUSTIZIA, BLOCCO NON FERMA LEGGE IMMIGRAZIONE

Dopo lo stop di alcuni giudici al ‘bando’ dei viaggiatori
provenienti da sei Paesi a maggioranza musulmana, un giudice
federale di San Francisco ha bloccato, giudicandolo
incostituzionale, anche il decreto presidenziale che taglia i
fondi alle cosiddette ‘città santuario’, quelle che danno
ospitalità ai migranti, anche illegali. Immediata la reazione
del dipartimento di Giustizia Usa, secondo cui lo stop non ha
effetto sulla legge voluta da Trump, che sarà applicata
comunque. Il chief of staff della Casa Bianca, Rience Priebus,
ha annunciato ricorso in appello.
—.

VENEZUELA: MINISTRO ESTERI MINACCIA RITIRO DA OSA
DOPO RICHIESTA VERTICE 16 PAESI.VATICANO TENTA MEDIAZIONE

Il ministro degli Esteri del Venezuela ha minacciato il ritiro
dall’ Osa, l’ Organizzazione degli Stati americani dopo che 16
Paesi aderenti hanno chiesto la convocazione urgente, per oggi
stesso, di una sessione straordinaria del Consiglio permanente
dell’organismo, per esaminare la situazione in Venezuela. Non si
placano a Caracas le mobilitazioni di piazza contro la crisi,
con un bilancio di almeno 25 morti. Il Vaticano potrebbe essere
al centro di un nuovo sforzo internazionale di mediazione.
—.

FRANCIA, LA BATTAGLIA LE PEN-MACRON ENTRA NEL VIVO
HOLLANDE AMMONISCE LEADER EN MARCHE, VITTORIA NON È IN TASCA

Dopo l’endorsement, Hollande ‘bacchetta’ Macron e chi considera
di avere la vittoria già in tasca: “Al secondo turno è passata
Marine Le Pen, bisogna mobilitarsi!”. La leader di FN, che sa di
dover recuperare, tenta la carta della vicinanza con la gente
con una sortita all’alba in un grande mercato. Macron rassicura:
“Non penso di aver già vinto. Bisogna battersi, volere, portare
avanti. Ed è ciò che farò in questi 15 giorni”.
—.

10 ANNI CASO MADDIE, SCOTLAND YARD SEGUE NUOVA ‘PISTA’
POLIZIA RIPRENDE INDAGINE, MA SOSPETTI TUTTI SCAGIONATI

La polizia britannica sta lavorando ancora su una “pista
d’indagine significativa” emersa sul caso della scomparsa della
piccola Maddie McCann, la bimba di 3 anni sparita il 3 maggio
2007 da un resort in Portogallo dove era in vacanza con i
genitori. Lo ha detto ieri sera Mark Rowley, numero 2 di
Scotland Yard, pur ammettendo che sono state scagionate da ogni
sospetto anche le ultime tre persone interpellate in questi mesi
—.

DONNA ASSASSINATA A BAGHERIA, FERMATO VICINO DI CASA
SFREGIATA CON ACIDO, POSTA UN SELFIE SU INSTAGRAM

E’ stato fermato dopo un lungo interrogatorio, pur senza
ammettere alcun coinvolgimento nel delitto, il vicino di casa di
Giuseppina Orobello, la donna di 71 anni uccisa nella sua casa
di Bagheria (Palermo). Sospetto movente, futili liti di
vicinato. Un’altra donna, Gessica Notari, sfregiata con l’acido
il 10 gennaio scorso dall’ex fidanzato, ha aperto un profilo
Instagram postando un selfie per denunciare l’apertura di falsi
profili social a suo nome.
—.

CALCIO: FESTA PER CONTE,CHELSEA VINCE E VA A +7 SU TOTTENHAM
RISCATTATO IL KO COL MANCHESTER, BATTUTO 4-2 SOUTHAMPTON

Il Chelsea torna a vincere dopo la battuta d’arresto col
Manchester e allo Stamford Bridge batte il Southampton 4-2,
compiendo così un altro passo verso la conquista del titolo in
Premier League. La squadra allenata dall’ex ct azzurro sale
infatti a 78 punti, con sette lunghezze di vantaggio sul
Tottenham che scende in campo stasera in casa del Crystal
Palace. (Fonte ANSA).

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.