Rifiutò un rapporto a tre, presi gli assassini di Gorizia Coppola

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Avrebbero voluto solo intimorirla minacciandola con un coltello, ma la prostituta avrebbe risposto con una risata e a questo punto uno dei due giovani l’avrebbe colpita al cuore.

È incredibile, a tratti agghiacciante, la ricostruzione dell’omicidio di Gorizia Coppola 44enne di Nocera Inferiore, uccisa intorno all’una della notte tra lunedì e martedì scorso con un solo colpo.

A compiere materialmente l’omicidio sarebbe stato il 18enne Luigi Femiano (ancora pochi giorni e avrà 19 anni) e in concorso il 23enne ancora per pochi mesi Gennaro Avitabile. I due amici sono stati sottoposti a fermo di indiziato di delitto per omicidio pluriaggravato per aver agito per motivi abietti o futili, con crudeltà e avendo approfittato del buio.

A darne notizia il quotidiano Le Cronache oggi in edicola.  Le colleghe di Gorizia avevano indicato ai militari  un’auto rossa con due ragazzi a bordo, che si era avvicinata alla 44enne di Nocera Inferiore. Nel giro di poche ore i carabinieri hanno accertato che a bordo di quella vettura, una Citroen Saxo, c’erano Avitabile e Femiano.

E’ stato quello il punto di partenza del lavoro che ha consentito ai militari di acciuffare i due. Alla guida dell’auto c’era Avitabile. I due amici si sarebbero avvicinati a Gorizia – scrive Il Mattino -. Volevano consumare un rapporto sessuale a tre, e per giunta senza pagare. Femiano ed Avitabile lo avrebbero proposto alla prostituta, che si è rifiutata senza esitazione. Sembra che i due conoscessero quella donna; non si sa se già in precedenza avessero avuto contatti con lei. Alla richiesta di Femiano ed Avitabile, Gorizia ha risposto con un netto rifiuto. I due, a quel punto, si sarebbero allontanati per poi ritornare  e sferrare la coltellata mortale alla donna che si era riavvicinata all’auto.

Ai Carabinieri avrebbero detto di voler solo spaventare Gorizia

 

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.