Oltre 60 malati di SLA seguiti a Salerno con assistenza avanzata

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Venerdì 12 maggio AISLA, Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica, e l’Ospedale San Giovanni di Dio Ruggi D’Aragona organizzano un corso di formazione per medici, infermieri e operatori sanitari sulla corretta assistenza delle persone con SLA con particolare riguardo agli aspetti nutrizionali.

L’obiettivo del corso, che si tiene all’Ospedale Ruggi, è favorire una presa in carico della persona con SLA che sia sempre più puntuale e attenta alle esigenze dei malati. In allegato la locandina e i dettagli degli esperti che interverranno.

A Salerno e provincia si stima che le persone con SLA siano circa 100. Dall’ottobre del 2015 AISLA e Ospedale San Giovanni di Dio Ruggi D’Aragona sono impegnati in un progetto di assistenza delle persone con SLA che prevede visite periodiche in day hospital in un ambiente attrezzato per ospitare i malati e i famigliari e un team di medici esperti (tra cui neurologi, pneumologi, gastroenterologi, otorinolaringoiatri, terapisti del dolore, nutrizionisti che si aggiungono al personale infermieristico e i terapisti della riabilitazione) che ha il compito di seguire l’evoluzione della malattia. Dal 2015 a oggi sono già 68 le persone con SLA di Salerno e provincia seguite grazie a questo progetto.

Responsabile di AISLA Salerno è Pina Esposito che ha appena assunto in AISLA anche la carica di vicepresidente nazionale. Massimo Mauro è stato rieletto presidente nazionale dell’associazione.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.