Adescato da donna, picchiato e rapinato: condannati in quattro

Stampa
Due uomini e due donne di nazionalità romena accusati di tentato omicidio e rapina sono stati condannati a nove anni (gli uomini) e sei (le donne) di reclusione per aver teso una trappola lo scorso 18 novembre a Bracigliano ad un facoltoso cittadino di Nocera pestato a sangue, ridotto in fin di vita ed abbandonato sul ciglio della strada. Fu un operatore della Protezione Civile ad accorgersi della presenza della vittima a bordo strada a Mercato San Severino. L’uomo venne prima attirato all’interno di un appartamento da una delle due donne che si finse escort e poi aggredito.

La vittima che portò con se soldi e oggetti in oro, dopo la richiesta della donna, una volta una volta in casa, a Bracigliano, venne aggredito dagli altri componenti della banda che lo lasciarno esanime in una pozza di sangue. I quattro stranieri si impossessarono poi di 1000 euro in contanti, vari assegni bancari e braccialetti e collane indossate dalla vittima. Poi presero il corpo, lo avvolsero in una coperta – credendo fosse morto – per poi abbandonarlo lungo una strada sterrata. A trovarlo un volontario della Protezione Civile, che chiamato il 118, riuscì a far trasferire il nocerino al Ruggi di Salerno. Successivamente la banda venne individuata e arrestata. Ora per loro, la condanna definitiva.

Commenta

Clicca qui per commentare

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.